Guide

Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa guida vedremo come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono dopo la loro prima visualizzazione. Finalmente su WhatsApp è arrivata una funzione che in tanti attendevano da tempo, ovvero la possibilità di poter inviare dei messaggi privati con foto e video che si “autodistruggono” dopo una sola visualizzazione. Cosa significa tutto ciò quindi? Significa che una volta che il messaggio con la foto o video è stato inviato a un contatto, dopo la sua prima visualizzazione si “autodistruggerà” da solo in automatico, non sarà più accessibile dopo la prima apertura sia dall’account WhatsApp di chi ha ricevuto il messaggio e sia da chi invece lo ha inviato, come se non fosse stato mai inviato o ricevuto nulla in quanto il file non sarà più visibile, ma rimarrà solo un messaggio di testo. Inizialmente la funzione era stata introdotta in fase di test per gli utenti possessori della versione beta di WhatsApp, ma solo di recente è stata rilasciata la versione ufficiale disponibile per tutti gli utenti che fanno uso dell’app stabile.

Pubblicità
Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono: vantaggi
Pubblicità

Ma quali sono i principali vantaggi che si hanno da poter mandare una foto o un video che si cancella da solo in automatico dopo la prima visualizzazione? I principali vantaggi sono tre:

  • Si può inviare una foto o un video che si desidera far visualizzare una sola volta a un determinato contatto, senza che rimanga alcuna traccia nel telefono dell’utente ricevente. Questo significa che se viene inviata una foto o un video, dopo la prima apertura del file, non sarà più visualizzabile nuovamente, inoltre non solo chi ha ricevuto il messaggio non potrà più accedere alla foto o al video dopo la prima apertura, ma anche chi lo ha inviato non potrà vedere cosa ha mandato al contatto
  • Quando si riceve il messaggio con una foto o un video, non lo si può memorizzare sullo spazio di archiviazione dello smartphone, questo perché WhatsApp impedisce la sua memorizzazione nella Galleria del dispositivo. Si potrà quindi ricevere una qualsiasi immagine o filmato da chi lo ha inviato, ma non si potrà tenere in memoria, risparmiando quindi anche spazio di archiviazione sul telefono
  • Se si invia una foto o un video con il metodo della sua cancellazione dopo la prima visualizzazione, non sarà possibile salvare il tutto per poi inoltrare il tutto ad altre persone. Tutto questo a grande vantaggio per la privacy dell’utente che condivide foto e video con gli altri utenti e non vuole ciò che ha condiviso venga inoltrato ad altri utenti, magari senza il proprio permesso  (cosa che accade molto spesso)
Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono: caratteristiche di questa nuova funzione
Pubblicità

WhatsApp per dare una maggiore privacy ai propri utenti, permette di poter inviare foto e video che, una volta che sono stati visualizzati per la prima volta, non saranno più visibili nella chat di WhatsApp del destinatario del messaggio, inoltre anche chi invia il file non potrà sapere cosa è stato inviato a quel contatto perché il messaggio con foto o video in allegato non sarà possibile aprirlo. Vediamo tutte le caratteristiche di questa nuova funzione di WhatsApp:

  • I file multimediali non potranno essere salvati nelle Foto o nella Galleria fotografica del destinatario a cui è stato inviato il video o la foto
  • Una volta inviato tramite WhatsApp la foto o il video a un contatto con la modalità di visualizzazione una sola volta, non sarà più possibile rivederli
  • Inviando una foto o un video su WhatsApp con il metodo dell’autodistruzione dopo la prima apertura, per il contatto ricevente non sarà possibile inoltrare, salvare classificare o condividere il file ricevuto
  • Se l’utente a cui è stato inviato il file contenente una foto o un video che si deve autocancellare dopo la prima lettura, ha la conferma di lettura attiva, per chi ha inviato il tutto è possibile soltanto sapere se il messaggio è stato aperto
  • Il file multimediale inviato, foto o video che sia, se non viene aperto entro 14 giorni dall’invio scadrà e si autocancellerà anche se non è stato visualizzato dall’utente che l’ha ricevuto
  • Si può inviare un file multimediale che si autodistruggerà dopo la prima visualizzazione soltanto attivando l’apposita opzione “visualizza una volta” (come vedremo più avanti)
  • I file multimediali inviati usando l’opzione “visualizza una volta”, possono essere ripristinati dal backup se il messaggio non è ancora stato aperto dal contatto ricevente. Se la foto o il video sono già stati aperti, il file multimediale non sarà inserito nel backup e non potrà essere quindi ripristinato in alcun modo
Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono: come mandare foto e video che si cancellano dopo la loro apertura
Pubblicità

Abbiamo visto quali sono le caratteristiche e i vantaggi che si possono avere dall’utilizzo dell’invio di foto e video che possono essere autocancellati dopo la prima apertura. Vediamo adesso invece come è possibile mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono. Ecco tutti i passaggi da seguire:

  • Accedi all’app Whatsapp
  • Cerca la chat del contatto a cui vuoi inviare un messaggio con una foto o video che si autodistruggono dopo la prima visualizzazione
  • Tocca adesso l’icona con la graffetta o con la fotocamera che trovi di fianco alla barra in cui si scrivono i messaggi. Se premi sulla graffetta per inviare una foto o video già salvati nella Galleria del telefono, cerca il file multimediale da inviare e selezionalo come faresti normalmente. Se invece devi fare una foto sul momento, premi sull’icona della fotocamera
  • Arrivato nella schermata dove ti viene chiesto di aggiungere una didascalia, troverai di fianco alla barra dove puoi scrivere il testo un’icona con un 1 cerchiato. Premici sopra con il dito per impostare la foto per una sola visualizzazione. Una volta selezionata l’icona descritta, questa cambierà colore in verde e dovresti visualizzare sullo schermo il messaggio popup “Foto impostata per una sola visualizzazione”

  • Se lo desideri, prima di inviare la foto o il video, puoi aggiungere una didascalia come si fa di solito, quindi premi sul solito tasto circolare verde per l’invio dei file multimediali
  • Attendi il caricamento del file nella chat, quindi ti verrà mostrato un messaggio di testo con scritto Foto o Video a seconda del tipo di file inviato e alla sua sinistra un 1 cerchiato, a segnalare che si tratta di un file multimediale che si autocancellerà dopo la sua prima apertura. Il file una volta inviato non sarà possibile aprirlo da WhatsApp, ma saranno visibili solo le classiche spunta che da grigie diventeranno blu se il messaggio verrà letto (sempre che il contatto non abbia attivato l’opzione per non far vedere le spunta blu)
  • Adesso l’utente che ha ricevuto il file multimediale, foto o video che sia, potrà procedere con l’apertura che permetterà di vedere il file una singola volta. Dopo la prima apertura infatti, non sarà più possibile visualizzarlo. Una volta aperto il messaggio, verrà mostrata la scritta “Messaggio aperto”
Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono: come aggirare la cancellazione automatica di foto e video
Pubblicità

La possibilità di poter inviare una foto o video su WhatsApp che si autodistrugge dopo la sua prima visualizzazione non è però un sistema infallibile. Ricorda infatti di inviare sempre i file multimediali a persone fidate, questo perché:

  • Se si invia una foto o un video, potranno essere comunque fatti degli screenshot
  • Prima di aprire un file multimediale, l’utente potrebbe attivare la registrazione dello schermo. Ricorda che WhatsApp non permette ai suoi utenti di ricevere nessuna notifica se qualcuno fa uno screenshot o registra lo schermo
  • Qualcuno potrebbe usare un altro dispositivo per poter scattare una foto o registrare un video
Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono: WhatsApp può accedere a questi file multimediali che si cancellano da soli?
Pubblicità

WhatsApp riguardo la funzione di autodistruzione dei messaggi contenenti foto o video afferma che:

  • I file multimediali crittografati inviati con singola visualizzazione possono essere salvati per alcune settimane nei server di WhatsApp dopo l’invio
  • In caso di segnalazione fatta dal destinatario di un file video o immagine in modalità “visualizza una volta”, tale file sarà reso disponibile per WhatsApp
Come mandare su WhatsApp foto e video che si autodistruggono: conclusioni
Pubblicità

Finalmente WhatsApp ha introdotto la funzione che permette di poter inviare dei file multimediali che si possono autodistruggere dopo la loro prima apertura. Questi file non vengono nemmeno memorizzati nel dispositivo di chi riceve il file, quindi si ha un grande vantaggio per la privacy. Ci sono però dei metodi che si possono usare per aggirare tale funzione, motivo per cui ti consiglio di usare questa utile funzione soltanto con persone fidate. Alla prossima guida.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.