Guide

Come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa guida come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati. Grazie agli aggiornamenti automatici, il Play Store è in grado di aggiornare le applicazioni installate su uno smartphone Android in maniera del tutto automatizzata, quindi senza alcun intervento da parte dell’utente. Questo però, oltre a essere un pregio, potrebbe essere anche un problema per chi utilizza la connessione dati per aggiornare le app, infatti se non è che si abbia un piano dati mobile infinito, ci sarà un limite di dati da consumare al massimo mensilmente, quindi ci si potrebbe ritrovare con le app che si aggiornano proprio quando la quantità di dati per la navigazione internet ormai sono rimasti pochi. Se non vuoi rimanere senza internet a causa degli aggiornamenti delle applicazioni che hanno consumato tutta la tua connessione dati, puoi continuare a seguire questa guida per scoprire come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati.

Pubblicità

Oggi, moltissime della applicazioni che si usano per i telefoni Android hanno una dimensione di almeno 60 MB e per aggiornare i giochi, potrebbero essere necessari anche diversi Gigabyte di dati. Se l’aggiornamento viene svolto con il Wi-Fi, un aggiornamento anche di diversi Giga potrebbe non essere un problema in quanto non ci sono limiti sui consumi, ma se parliamo di connessione dati le cose cambiano e ci si potrebbe ritrovare a causa di un aggiornamento automatico senza più nemmeno 1 MB per poter navigare. Di default, gli smartphone Android sono impostati per poter scaricare in automatico gli ultimi aggiornamenti delle applicazioni quando si è connessi alla rete Wi-Fi o connessione dati, quindi se si decide di non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati come si dovrebbe fare? Dalle impostazioni dello smartphone, è possibile decidere se il telefono deve scaricare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni solo tramite una rete Wi-Fi. Ecco come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati.

Come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati: come si disattiva l’aggiornamento automatico tramite dati dal Google Play Store
Pubblicità

Avere gli aggiornamenti automatici è una grande comodità perché l’utente si ritrova sempre con le applicazioni aggiornate alla loro ultima versione disponibile senza dove alzare un dito. L’aggiornamento però, se avviene tramite connessione dati può richiedere una grande quantità di MB da scaricare, se non Giga, ecco perché in molti decidono di far aggiornare le applicazioni installate sul proprio smartphone soltanto quando si ha una connessione Wi-Fi nelle vicinanze a cui potersi collegare. Se vuoi disattivare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni tramite connessione dati e desideri che le app si aggiornino solo tramite una connessione Wi-Fi, ecco come dei procedere con i seguenti passaggi:

  • Accedi all’app Google Play Store sul tuo smartphone Android
  • Premi adesso sulla tua immagine di profilo circolare che trovi in alto a destra dello schermo, di fianco alla barra di ricerca
  • Seleziona adesso la voce Impostazioni dal menu che appare e tocca Preferenze di rete
  • Si aprirà ora un sottomenu da cui dovrai selezionare la voce Preferenza di download delle app e si dovrebbe aprire una piccola finestra popup con diverse opzioni
  • Tocca l’opzione Solo tramite Wi-Fi

Adesso le applicazioni potranno essere aggiornate in automatico soltanto quando sei connesso a una rete Wi-Fi, mentre gli aggiornamenti automatici non verranno avviati quando sei connesso alla connessione dati, con un bel risparmio quindi se hai tante applicazioni che richiedono un aggiornamento di tanto in tanto

Come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati: vantaggi e svantaggi
Pubblicità

Se da una parte si ha il vantaggio che aggiornando in automatico le applicazioni via Wi-Fi, si ha un grosso risparmio di connessione dati, dall’altro, se non si ha la possibilità di connettersi a un router, si rimarrà con delle applicazioni che ormai sono ferme a una versione obsoleta, quindi con possibili rischi per la sicurezza, bug, oltre al fatto che si potrebbero perdere le ultime novità che sono state aggiunte dagli sviluppatori a un’applicazione attraverso gli ultimi aggiornamenti. Questo metodo che abbiamo visto, va bene per i dispositivi Android che usano delle applicazioni che sono scaricate dal Google Play Store, ma se si hanno applicazioni installate da altri app store come accade per i possessori dei dispositivi Samsung? In tal caso, vedremo con la seguente sezione come procedere

Come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati: come disattivare gli aggiornamenti automatici tramite connessione dati sui dispositivi Samsung
Pubblicità

Abbiamo visto sopra i passaggi da seguire per tutte le applicazioni che si aggiornano tramite il Google Play Store, ma se gli aggiornamenti avvengono anche tramite app store diverso come accade per i dispositivi Samsung? Ogni smartphone Samsung ha installato delle applicazioni che è possibile aggiornare tramite Galaxy Store e se vuoi disattivare gli aggiornamenti automatici delle applicazioni tramite connessione dati e procedere invece solo quando connesso a una rete Wi-Fi, ecco come devi fare:

  • Accedi all’app Galaxy Store dal tuo smartphone Samsung
  • In alto a sinistra dello schermo vedrai l’icona menu , toccala per accedervi
  • Alla destra dell’immagine del tuo profilo, dovresti visualizzare l’icona a forma di ingranaggio che permette di accedere alle Impostazioni. Toccala per accedervi
  • Seleziona con un tocco la voce Auto aggiornamento app
  • Tocca adesso l’opzione Usa solo Wi-Fi per impedire gli aggiornamenti automatici delle applicazioni usando una connessione dati. Così facendo infatti potrai aggiornare le applicazioni scaricate dal Galaxy Store solo se sei collegato a una rete Wi-Fi
Come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati: disattivare gli aggiornamenti automatici tramite connessione dati solo per alcune applicazioni
Pubblicità

Attivando l’opzione che permette l’aggiornamento automatico delle applicazioni solo tramite connessione Wi-Fi, non sarà più possibile aggiornare le app tramite connessione dati per tutte quante. Potresti però decidere di voler bloccare gli aggiornamenti automatici tramite connessione dati soltanto per le applicazioni che usi meno o che consumano una grande quantità di dati. In tal caso, ecco disattivare gli aggiornamenti automatici tramite connessione dati solo per alcune applicazioni:

  • Premi l’icona delle Impostazioni del telefono
  • Scorri adesso verso il basso fino alla voce App e toccala per accedervi
  • Seleziona Tutte le app e cerca l’applicazione per cui vuoi disattivare gli aggiornamenti automatici tramite connessione dati. Una volta trovata l’app toccala per accedere alla schermata delle Informazioni app
  • Vai adesso su Utilizzo dati e disattiva l’interruttore che trovi di fianco a Dati background

Da adesso in poi l’app a cui è stato disattivato l’interruttore Dati in background non dovrebbe più riuscire ad aggiornarsi con una connessione dati quando non è aperta. Il suo aggiornamento tramite connessione dati potrà partire solo quando è aperta l’app, mentre in background no. Non ci sarà invece nessun problema per gli aggiornamenti via Wi-Fi. Considera però che, se l’applicazione richiede una sincronizzazione, questa non potrà avvenire in background se si usa la connessione dati, mentre tramite Wi-Fi, l’aggiornamento procederà normalmente

Come non aggiornare le app Android quando si usa la connessione dati: conclusioni
Pubblicità

Chi sviluppa le applicazioni, periodicamente aggiorna le app con nuove funzioni e correzioni di bug, ma normalmente gli aggiornamenti, proprio per avere sempre una versione aggiornata dell’app, avvengono in automatico, sia tramite connessione dati che Wi-Fi. Se sei stanco di ritrovarti con un alto consumo di dati a causa delle app che si aggiornano in automatico, puoi disattivare gli aggiornamenti delle app tramite connessione dati. Così facendo gli aggiornamenti avverranno soltanto tramite una connessione Wi-Fi. Alla prossima guida.

Pubblicità