Oggi vedremo come risolvere un errore fastidioso e che non permette di usare pienamente lo smartphone, vedremo come risolvere l’errore Non registrato sulla rete sui dispositivi Samsung. Cosa succede quando viene visualizzata questa voce sul telefono? Molto semplicemente il telefono non è in grado di ricevere chiamate e nemmeno di farle, non è possibile nemmeno navigare con la connessione dati, in pratica il telefono, nella sua parte telefonica è inutilizzabile, è come se non fosse presente alcuna sim card. Il problema può essere causato da diversi fattori e in alcuni casi è facilmente risolvibile l’errore, mentre in altri casi più gravi servono delle soluzioni più complicate da seguire. Di seguito troverai tutte le soluzioni per poter risolvere l’errore Non registrato sulla rete sui dispositivi Samsung.

Link Sponsorizzati

L’errore Non registrato sulla rete Samsung è equivalente alla rete cellulare non disponibile, con la conseguenza che in questo caso, con una rete mobile non disponibile, diventa praticamente impossibile usare la parte telefonica del dispositivo Samsung. La guida nasce per i device della Samsung, ma può essere seguita per molti punti, anche da chi ha smartphone di marchi differenti. Ecco tutte le possibili soluzioni al problema:

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: riavviando il dispositivo

La prima cosa da fare in caso di rete mobile non disponibile è quella di spegnere e accendere nuovamente il dispositivo. Se il problema è solo stato temporaneo, al riavvio, si dovrebbero nuovamente vedere le tacche della rete, segno che c’è stato qualche piccolo problema che ha temporaneamente bloccato la rete.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: cambia zona

Il messaggio di rete mobile non disponibile, potrebbe essere causato dalla zona in cui stai al momento. Magari l’area in cui sei non è ben coperta, quindi il segnale non arriva bene e viene mostrato il messaggio di errore. Questo può accadere in alcune camere della casa, in zone di campagna, in luoghi in generale dove la copertura della rete non è ottima. Ovviamente il problema in questo caso si risolve spostandosi finchè non viene preso nuovamente il segnale di rete.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: terminale brandizzato

Alcuni dispositivi, vengono acquistati brandizzati da un operatore telefonico e ci sono casi in cui il telefono è possibile usarlo nella parte telefonica solo con la sim del gestore telefonico con cui si è stipulato il contratto. In alcuni casi, con un dispositivo brandizzato, per tutto il periodo di durata del contratto non sarà possibile usare sim differenti da quella del gestore telefonico, in caso contrario si riceverà il messaggio di rete mobile non disponibile. In questo caso ci sono due soluzioni al problema:

  • usa solo sim dell’operatore che ti ha venduto lo smartphone
  • se è finito il periodo del contratto, puoi sbloccare il telefono chiamando il servizio clienti dell’operatore e chiedere lo sblocco per poter usare le sim di altri operatori. Una volta sbloccato il telefono sarai riuscito a risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung e potrai usare la sim di qualsiasi operatore
Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: pulendo la sim card

Con il tempo la sim card potrebbe impolverarsi, soprattutto se il dispositivo viene usato in luoghi poco puliti, magari lo smartphone viene usato tra la polvere per questioni di lavoro e potrebbe impolverarsi non solo esternamente ma anche internamente. In caso di rete cellulare non disponibile, la cosa migliore da fare è quella di rimuovere la sim dal suo slot e pulirla con molta delicatezza con un panno morbido, come quello per gli occhiali ad esempio. Una volta tolta la sim dallo slot, ti consiglio di darle uno sguardo esternamente sul chip, per vedere se ci sono segni visibili e se è in ottime condizioni. Se la sim è in ottime condizioni ed è pari al nuovo, puoi provare a rimontarla nel suo alloggiamento dopo la pulizia, quindi puoi tentare un riavvio del dispositivo e vedere se ora la linea ha ripreso a funzionare. Se trovi invece dei segni sulla superficie esterna della sim, ti consiglio di seguire la soluzione successiva.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: prova un’altra sim

Se dopo lo smontaggio, hai notato che nella sim card è presente qualche graffio o peggio un solco nel chip, prova a cambiarla con quella in uso e ovviamente funzionante prelevata da un altro telefono e vedi se con quella il dispositivo Samsung ti mostra ancora il messaggio Non registrato sulla rete. Se il problema è la sim, con la “nuova” vedrai nuovamente le tacche comparire sul tuo dispositivo, mentre invece se il problema continua a comparire e rilevi sempre una rete cellulare non disponibile, il problema potrebbe iniziare a complicarsi. Cosa fare quindi se con una sim in prova, l’errore Non registrato sulla rete continua a comparire sul dispositivo Samsung? In questo caso se il gestore della sim card è un altro operatore, ad esempio se risulti non registrato sulla rete Wind, mentre provando una sim Tim o Vodafone la rete del telefono riprende a funzionare perfettamente, allora il problema è probabilmente collegato o alla sim card che magari si è smagnetizzata oppure il problema che provoca il messaggio di errore Non registrato sulla rete è causato da un problema temporaneo sulla rete dell’operatore, magari perchè stanno facendo dei lavori in quel momento e la rete ne risente, mostrando così un errore di rete mobile non disponibile. 

Per capire meglio se la sim si è smagnetizzata, basta provarla su un altro telefono, stessa cosa se si vuole testare se c’è un problema temporaneo a livello di rete operatore. Se anche su un altro telefono, la sim non dovesse funzionare, ci si può informare nel web, da amici o famigliari con lo stesso operatore telefonico, così da capire se c’è qualche problema a livello di rete, ma se nessuno manifesta nella tua zona alcun problema di rete cellulare non disponibile con quel determinato operatore, molto probabilmente allora è la sim che ormai è andata, ed è quindi da sostituire, in ogni caso per capire se il problema è causato da una sim smagnetizzata o dalla rete operatore, se non hai la possibilità di provare o non conosci nessuno nelle vicinanze che usa il tuo stesso operatore, allora dovresti attendere almeno 12 ore per capire meglio la situazione in cui ti trovi. Se entro 12 ore dovesse tornare la rete, allora molto probabilmente c’è stato solo qualcosa che ha avuto a che fare con la rete magari a causa di lavori in corso, mentre se la sim non dovesse funzionare anche su altri telefoni e nemmeno dopo ore di attesa, allora probabilmente, accertatosi che non ci sia alcun problema di rete, magari contattando l’operatore telefonico tramite social Facebook o Twitter, allora è il  caso di pensare alla sostituzione della sim con una nuova. In questo caso, il costo di sostituzione può variare da un operatore all’altro, potrai contattarlo per comprendere meglio i costi da affrontare.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: aggiorna il dispositivo Android

Se hai fatto le varie prove e hai riscontrato che:

  • la sim card è perfettamente funzionante su altri telefoni e non è quindi smagnetizzata
  • non ci sono problemi di rete con l’operatore
  • provando altre sim funzionanti di differenti operatori sul telefono Samsung, ma questo continua a mostrare l’errore Non registrato sulla rete

se riscontri questi casi, allora il problema sta sul telefono Samsung in uso che rileva una rete mobile non disponibile a causa di qualche problema sul device. Cosa fare quindi in questo caso? Bisogna subito controllare se ci sono degli aggiornamenti nuovi da scaricare. Per saperlo, ti basta scaricare la versione per computer di Smart Switch dal sito Samsung e controllare se è presente qualche nuovo aggiornamento del sistema operativo, da scaricare sul telefono. Scaricando un nuovo aggiornamento si può avere un dispositivo più stabile e le prestazioni saranno maggiormente ottimizzate, inoltre se il problema causato della rete cellulare non disponibile fosse causato da un bug del sistema operativo, verrebbe prontamente risolto con l’ultimo aggiornamento. Se era presente un bug, dovresti risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung, diversamente, se non è presente alcun aggiornamento, puoi seguire la soluzione successiva.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: resetta il dispositivo allo stato di fabbrica

Sul tuo dispositivo Samsung, l’errore Non registrato sulla rete continua a perseguitarti? Puoi provare allora a fare un reset allo stato di fabbrica dello smartphone, ovvero un reset che riporterà il telefono a come quando è stato acceso la prima volta, perderai di conseguenza le tue applicazioni, impostazioni, video e foto salvate nella memoria interna e così via. Prima di procedere quindi, fai prima di tutto un backup con Smart Switch, quindi una volta che hai messo al sicuro tutti i dati più importanti salvati sul telefono, puoi procedere con un ripristino allo stato di fabbrica del terminale. Ecco come si esegue:

  • Dal telefono vai su Impostazioni
  • Premi sulla voce Backup e ripristino
  • Disattiva le voci Backup dati personali e Ripristino automatico
  • Ripristina dati di fabbrica

A questo punto inizierà la procedura di reset del dispositivo al termine del quale ti ritroverai con lo smartphone da reimpostare da zero. Puoi testare se la sim ora è funzionante. Se il problema è stato risolto potrai finalmente riprendere a usare lo smartphone anche nella parte telefonica, mentre se dovessi ancora riscontrare il messaggio di rete mobile non disponibile allora il problema potrebbe essere più grave del previsto. Sotto trovi un’altra soluzione alla causa che potrebbe provocare il messaggio di rete cellulare non disponibile.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: blocco codice imei

Se hai riscontrato che:

  • la sim non è smagnetizzata
  • l’operatore non ha alcun problema di rete
  • nonostante gli aggiornamenti e reset non funziona alcuna sim telefonica

Molto probabilmente in questo caso, per risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung bisogna informarsi sullo stato di blocco del codice imei, ovvero un codice identificativo che ha ciascun smartphone. Il codice imei viene bloccato principalmente nei seguenti casi:

  • telefono rubato e viene fatto il blocco dell’imei in questo modo diventa inutilizzabile nella parte telefonica
  • mancato pagamento delle rate, specie nei dispositivi brandizzati. Se non viene pagato il dovuto, il codice imei viene bloccato, rendendo il telefono inutilizzabile con qualsiasi sim inserita

Molte persone si sono ritrovate ad acquistare un dispositivo usato, per poi dopo qualche mese ritrovarselo bloccato, il vecchio proprietario, furbescamente e senza dire nulla aveva venduto con probabilità un telefono che stava pagando a rate o peggio rubato o trovato da qualche parte e chi l’ha acquistato è rimasto fregato, ma il malcapitato non è detto che lo debba buttare nel bidone. Per sbloccare il codice imei, la prima cosa da fare è contattare il venditore e chiedere spiegazioni, quindi nel caso di rate non pagate, bisogna chiamare l’operatore con cui è stato stipulato il contratto e chiedere come comportarsi. Molto probabilmente verranno richieste prove di vendita e a seconda del caso, se risulta l’imei bloccato e con rate da pagare verranno date tutte le informazioni del caso da un operatore. Se il telefono è rubato dovrai invece procedere con una regolare denuncia.

Per sapere se l’imei è bloccato, è molto semplice, basta infatti trovare il codice imei che di solito è scritto nella scatola oppure dietro il vano batteria. In alternativa si può seguire il seguente passaggio:

  • entra nel dialer
  • digita il codice segreto *#06# per visualizzare il codice imei
  • entra nel sito Checkmend.com a pagamento per sapere i risultati (cosa pochi euro) o puoi usare siti simili, quasi tutti a pagamento
  • scopri se il tuo device è bloccato (non puoi sapere però il motivo)

Una volta che hai avuto modo di capire che il telefono è bloccato a causa dell’imei, potrai agire di conseguenza per poter eseguire lo sblocco, così da poter nuovamente usare qualsiasi sim senza riscontrare problemi di rete mobile non disponibile.

Come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung: sostituzione hardware

Se riscontri il messaggio di rete cellulare non disponibile, la causa potrebbe essere anche a livello hardware, in alcuni dispositivi Samsung infatti il problema della rete non disponibile è stato risolto con la sostituzione della scheda madre con una nuova. Ovviamente, se non si è dei tecnici, per poter mettere mano all’hardware ci si deve recare presso un tecnico specializzato, possibilmente della Samsung. Se il telefono è in garanzia e il problema è di fabbrica, il ricambio verrà sostituito senza alcuna spesa.

Abbiamo visto quindi come risolvere l’errore Non registrato sulla rete Samsung. Il problema si può presentare per diverse ragioni e in questa guida trovi tutte le soluzioni possibili, dalla più semplice a quella più complessa. Alla prossima guida.


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/10/Come-risolvere-lerrore-Non-registrato-sulla-rete-Samsung-GUIDA.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/10/Come-risolvere-lerrore-Non-registrato-sulla-rete-Samsung-GUIDA-150x150.jpgPierluigi MurgiaGuidesim card
Oggi vedremo come risolvere un errore fastidioso e che non permette di usare pienamente lo smartphone, vedremo come risolvere l'errore Non registrato sulla rete sui dispositivi Samsung. Cosa succede quando viene visualizzata questa voce sul telefono? Molto semplicemente il telefono non è in grado di ricevere chiamate e nemmeno di farle,...