Guide

Come usare la modalità riservata di Gmail [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa guida come usare la modalità riservata di Gmail. Forse non ne eri ancora a conoscenza, ma Gmail adesso offre una modalità di posta riservata. Cos’é la modalità riservata di Gmail? Non é altro che una modalità che da modo all’utente di poter inviare un’e-mail che non può essere inoltrata, non può essere copiata e incollata, scadrà e diventerà così illeggibile una volta che é trascorso un determinato periodo di tempo. Si può anche bloccare l’e-mail con un passcode SMS per potersi assicurare che possa essere vista soltanto dal destinatario a cui la si invia e non da altre persone. La modalità riservata di Gmail è disponibile sia per la versione web accessibile via browser, che per l’app Gmail disponibile per i dispositivi Android. Di seguito, vediamo tutto ciò che occorre fare per poter usare la modalità riservata di Gmail, sia per la versione web accessibile dal browser tramite un computer, che dall’applicazione disponibile per i dispositivi Android. Iniziamo.

Pubblicità

Gmail é il servizio gratuito offerto da Google che serve per poter inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. Tutti i possessori di uno smartphone Android usano un’e-mail Gmail per poter utilizzare i servizi di Google per il loro device, come ad esempio il Play Store e ovviamente la stessa Gmail. Il fatto che si possano inviare messaggi in modalità riservata é stata una bella novità per tanti, in quanto in questo modo si ha una maggiore privacy su ciò che viene inviato ad un altro utente, cosa molto importante in particolar modo quando si invia un messaggio di posta elettronica e si desidera che venga letto soltanto dalla persona a cui lo si invia, senza il pericolo che il messaggio possa essere inoltrato, copiato ecc.. Se ti stai chiedendo come usare la modalità riservata di Gmail, di seguito trovi i passaggi necessari da seguire sia per i dispositivi Desktop che per smartphone Android.

Come usare la modalità riservata di Gmail: procedimento da seguire per Desktop
Pubblicità

Iniziamo a vedere come sia possibile accedere alla modalità riservata di Gmail sui computer. Useremo quindi in tal caso il browser per poter accedere al proprio account Gmail da Desktop. Ecco i passaggi necessari per poter attivare la modalità riservata di Gmail su computer:

  • Accedi a Gmail e fai clic con il mouse su “Componi” per iniziare a scrivere una nuova e-mail. Nella parte inferiore della finestra di composizione vedrai tutti i controlli e-mail. L’ultimo, rappresentato da un’icona con un lucchetto con orologio, è il pulsante che permette di accedere alla modalità riservata di Gmail
  • Facendo clic con il mouse sull’icona con disegnato il lucchetto, ti si aprirà una nuova finestra che ti permetterà di poter impostare la data e l’ora di scadenza, oltre a darti la possibilità di poter scegliere se impostare un passcode da ricevere via SMS. Se selezioni l’opzione con riferimento alla voce “Nessun codice SMS“, i destinatari che utilizzano l’app Gmail potranno aprire direttamente il messaggio senza alcun bisogno di un codice d’accesso per la lettura. Ai destinatari che invece non utilizzano Gmail, verrà comunque inviata un’e-mail provvista di passcode. Selezionando la voce “SMS Passcode“, il destinatario del messaggio riceverà sul telefono un passcode inviato tramite SMS di testo, senza il quale non potrà aprire il messaggio di posta elettronica ricevuto. Perché funzioni però, dovrai ovviamente inserire il numero di cellulare del destinatario dell’e-mail, su cui riceverà il messaggio con il passcode da inserire per poter aprire l’e-mail ricevuta. Una volta impostato il tutto, clicca su Salva. Una volta impostato il codice di accesso via SMS, é quindi possibile completare il messaggio da inviare via e-mail e l’oggetto, quindi si può fare clic sulla voce Invia. Questo è il momento in cui puoi inserire il numero di cellulare per il passcode. La scadenza del messaggio di posta elettronica potrà essere impostata su diversi livelli: 1 giorno, 1 settimana, 1 mese, 3 mesi e 5 anni.
Come usare la modalità riservata di Gmail: procedimento da seguire per l’app Android
Pubblicità

Si può attivare la modalità riservata sui dispositivi con sistema operativo Android con installata l’app Gmail, quasi esattamente allo stesso modo della versione browser di Gmail. Segui questi passaggi per poter attivare la modalità riservata dall’app Gmail per Android:

  • Accedi all’app Gmail dal tuo smartphone Android e premi sul pulsante “Componi” per poter così iniziare a scrivere il testo di una nuova e-mail
  • Quindi tocca il pulsante “Altro” e successivamente tocca la voce “Modalità riservata
  • A questo punto é possibile impostare l’ora di scadenza e scegliere di aggiungere un blocco di apertura provvisto di codice per la lettura (passcode)
  • Una volta che hai impostato il tutto, tocca con il dito “Salva” e verrai reindirizzato alla schermata di composizione dell’e-mail, dove potrai completare il messaggio di posta elettronica da inviare a un contatto. Se hai scelto di aggiungere un codice di blocco, quando farai clic sul pulsante “Invia” ti verrà chiesto di inserire il numero di cellulare del destinatario, proprio come abbiamo già visto anche nella versione browser
Come usare la modalità riservata di Gmail: revocare l’accesso all’e-mail prima della data di scadenza per PC e dispositivi mobili Android
Pubblicità

Se l’utente lo desidera, può revocare l’accesso all’e-mail prima della data di scadenza che é stata impostata al momento dell’invio. Ecco come si fa:

  • Apri Gmail e fai clic sulla cartella delle e-mail inviate, quindi trova l’e-mail riservata che hai inviato al contatto che hai scelto e aprila
  • Dovresti visualizzare adesso un messaggio posizionato nella parte inferiore dell’e-mail e che ti informa che è confidenziale. Qui vedrai anche la voce “Rimuovi accesso“. Facendo clic su quest’ultimo, farai in modo che l’e-mail diventi illeggibile per tutte le persone a cui é stata inviata
Come usare la modalità riservata di Gmail: conclusioni
Pubblicità

Abbiamo visto, come sia possibile in pochi passaggi riuscire ad attivare la modalità riservata sul proprio account Gmail prima di inviare un messaggio di posta elettronica. Attivando tale modalità, i messaggi inviati agli utenti avranno la possibilità di poter essere resi accessibili solo con un passcode se si desidera e potranno essere eliminati in automatico dopo un periodo di tempo prestabilito. Le e-mail inviate con la modalità riservata non sarà possibile inoltrarle e nemmeno copiarle, una cosa che farà senza dubbio piacere a chi non vuole che ciò possa accadere. Alla prossima guida.

Pubblicità




Tagsgmail

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.