Guide

Come visualizzare lo schermo di Android su PC Linux [GUIDA]

Pubblicità

Una delle funzioni che sono molto apprezzate dagli utenti Android è la possibilità di poter eseguire il mirroring del proprio smartphone Android un PC, in questo caso però tratteremo come sistema operativo Linux. Le ragioni per cui potrebbe essere necessario visualizzare il contenuto mostrato sullo schermo di un telefono Android su un PC con Linux potrebbero essere diverse, ad esempio per controllare l’app che si sta sviluppando senza il bisogno di dover toccare il telefono oppure la classica visualizzazione di foto e video o ancora, la possibilità di poter visualizzare su grande schermo ciò che viene mostrato sul piccolo display di uno smartphone. Possono essere diverse le ragioni per cui potrebbe essere necessario visualizzare lo schermo di Android su PC Linux e se vorresti farlo anche tu ma non sai come fare, ci siamo qui noi con questa guida pronti a darti una mano.

Pubblicità

Sono diversi i metodi che si possono usare per poter mostrare in mirroring il contenuto dello schermo di uno smartphone su un PC con Linux come sistema operativo e in questa guida vedremo di usare i seguenti metodi: uno che funziona via wireless e l’altro che invece richiede l’utilizzo di un cavo USB. Ovviamente alla fine di questa guida potrai usare il metodo che ti viene più comodo, inoltre le soluzioni di cui ti parlerò tra poco dovrebbero funzionare su qualsiasi distribuzione Linux, infatti tutto ciò di cui hai bisogno per poter eseguire il mirroring è il browser Google Chrome installato sul computer, anche se alla fine il primo metodo funziona con qualsiasi browser, ma alla fine si userà come esempio Chrome in quanto è quello più utilizzato da gran parte degli utenti. Iniziamo quindi con questa guida su come visualizzare lo schermo di Android su PC Linux.

Come visualizzare lo schermo di Android su PC Linux: metodo wireless
Pubblicità

Abbiamo già accennato il fatto che uno dei metodi efficaci che può essere utilizzato per poter visualizzare lo schermo di Android su PC Linux consiste nell’usare la connessione Wi-Fi e per poter poterlo fare useremo un’applicazione per Android che si chiama Screen Cast, un’app abbastanza minimale ma che fa benissimo il suo dovere, ovvero quello di trasmettere in mirroring sul monitor di un PC con Linux, il contenuto che appare sul display di un telefono Android, il tutto sfruttando la stessa rete wireless che hanno in comune i due dispositivi. Ma ecco di seguito tutti i passaggi da seguire passo dopo passo:

  • Come prima cosa è necessario scaricare l’applicazione Screen Cast dal Google Play Store
  • Una volta scaricata sul telefono l’app menzionata, attendi il termine dell’installazione sul dispositivo mobile
  • Accedi quindi all’app e dalla sua schermata principale decidi quale metodo di condivisione usare per poter trasmettere lo schermo del tuo smartphone su PC Linux (funziona anche su qualsiasi altro dispositivo dotato di browser). Seleziona come metodo di connessione il Wi-Fi Network, in questo modo quando il tuo dispositivo mobile è connesso alla rete Wi-Fi, può trasmettere in mirroring il contenuto visibile sullo schermo a qualsiasi dispositivo collegato alla stessa rete che ha il browser Chrome installato e che in questo caso è presente su un PC con Linux
  • Premi adesso sul pulsante in verde con scritto Iniziare Trasmissione
  • Ti verrà mostrato quindi un avviso sulla privacy in quanto Screen Cast inizierà ad acquisire tutto ciò che viene visualizzato sullo schermo del telefono. Tocca il pulsante con scritto Avvia adesso
  • Ora, dalla nuova schermata che viene visualizzata, sotto Connetti usando Wi-Fi Network, ti verrà chiesto di assicurarti che il tuo dispositivo Android e il dispositivo dotato di browser, siano connessi alla stessa rete Wi-Fi. Per visualizzare in mirroring il contenuto visibile sullo schermo del telefono, direttamente sul monitor del PC con Linux, devi digitare dal browser del computer l’URL indicato nella barra degli indirizzi di Chrome
  • Se tutto è stato fatto correttamente, come per magia ecco visualizzato il contenuto dello schermo dello smartphone direttamente sul monitor del PC con Linux
  • Se vuoi smettere di visualizzare lo schermo di Android su PC Linux, non dovrai fare altro che premere sul pulsante rosso con scritto Arrestare trasmissione e a quel punto sul browser verrà mostrata solo l’ultima schermata che era visibile sul telefono

Avendo a che fare con un’app con le funzioni molto ridotte e che si limita più che altro alla sola trasmissione dello schermo dello smartphone sul monitor di un PC, con Screen Cast non è possibile accedere alle impostazioni che permettono di poter modificare la qualità dell’immagine trasmessa. L’app permette però di poter proteggere la connessione con una password (con un upgrade alla versione a pagamento, ma puoi attivare la versione di prova per 7 giorni) nel seguente modo:

  • Dalla schermata principale seleziona Wi-Fi Network
  • Tocca adesso l’icona Menu che si trova in alto a sinistra
  • Accedi adesso alla voce Impostazioni
  • Metti adesso il segno di spunta sulla casella di fianco a “E’ richiesta una password per visualizzare la trasmissione a schermo
  • Da questo momento in poi, ogni volta che si proverà ad effettuare il mirroring sul web browser, ti verrà richiesta una password. Basterà quindi digitare la password visualizzata nell’app e si potrà iniziare a visualizzare lo schermo di Android su PC Linux

Sotto puoi vedere meglio attraverso un video come funziona l’applicazione Screen Cast di cui si è appena parlato:

Come visualizzare lo schermo di Android su PC Linux: metodo cavo USB
Pubblicità

Chi non ha la possibilità di collegare il proprio smartphone a un computer con sistema operativo Linux usando la rete Wi-Fi per il mirroring, può comunque visualizzare lo schermo di Android su PC Linux collegando il telefono al computer usando un semplice cavo USB che metta in comunicazione tra loro i due dispositivi. Prima però di continuare con questo metodo, se sei interessato, devi prima attivare le Opzioni sviluppatore del tuo smartphone e successivamente attivare la modalità di Debug USB. Ecco come procedere passo passo:

  • Attiva le Opzioni sviluppatore andando su Impostazioni > Info telefono > Premi 7 volte su Numero Build fino a quando non appare il messaggio sullo schermo che ti avvisa che Ora sei uno sviluppatore
  • Torna indietro adesso nella schermata delle Impostazioni ed entra su Sistema e aggiornamenti
  • Scorri le varie voci fino a Opzioni sviluppatore, quindi accedici con un tocco
  • Cerca la voce Debug USB e attiva l’interruttore che si trova al suo fianco
  • Una volta che Debug USB è stato attivato, accedi a Chromeinstalla l’applicazione Vysor
  • Terminata l’installazione, collega il tuo dispositivo Android al computer con Linux usando il cavo USB
  • Avvia quindi l’app Vysor da Chrome (si può accedere a tutte le tue app Chrome inserendo l’URL “chrome://apps” nella barra degli indirizzi)
  • L’azione precedente aprirà l’app Vysor e a questo punto fai clic sul pulsante Find Devices
  • Cliccando sul pulsante appena citato, Vysor mostrerà un elenco con riportati tutti i dispositivi Android che sono collegati al computer. Trovato il tuo dispositivo, non rimane altro da fare che selezionarlo dall’elenco e fare clic sul pulsante “Select
  • Adesso, ti verrà chiesto se desideri o meno consentire la connessione al tuo dispositivo Android. Ti basta toccare il pulsante OK per continuare
  • Una volta dato il permesso alla connessione, Vysor installerà automaticamente l’app Vysor per Android richiesta. Una volta terminata la procedura di installazione, vedrai il contenuto visibile nel tuo schermo Android trasmesso in mirroring sul monitor del tuo computer con sistema operativo Linux

Con Vysor, è possibile controllare il tuo dispositivo mobile direttamente dal desktop. Se lo desideri, puoi anche registrare e acquisire screenshot facendo clic rispettivamente sulle icone Video e Fotocamera. Facendo poi clic sulla piccola icona delle impostazioni, l’utente ha la possibilità di poter personalizzare diverse cose, come la qualità di trasmissione, la risoluzione e altre cose ancora. Tuttavia, la maggior parte delle impostazioni sono bloccate ed è necessario acquistare l’app per poterle sbloccare. Con la versione pro è possibile trasmettere il contenuto che appare sullo schermo dello smartphone Android anche in modalità wireless.

Come visualizzare lo schermo di Android su PC Linux: conclusioni
Pubblicità
Abbiamo visto con questa guida come sia possibile visualizzare lo schermo di Android su PC Linux e per poterlo fare si possono usare ben due metodi: via wireless e metodo cablato USB. Entrambi i metodi sono molto validi e funzionano abbastanza bene, non ti rimane altro da fare che scegliere il metodo che più ti soddisfa e usarlo per il mirroring. Alla prossima guida.
Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.