Guide

Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store

Oggi vedremo cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store, il market ufficiale di Google da cui è possibile scaricare e aggiornare non solo le applicazioni per Android, ma da cui è possibile procedere con il download anche di album e brani musicali, noleggiare o comprare film, acquistare ebook ecc.. Ma cosa fare se il Google Play Store non permette di accedervi? In questa guida troverai tutte le soluzioni che ti permetteranno di risolvere il problema, partendo dalla soluzione più semplice, fino a quella più “impegnativa”.

Link Sponsorizzati

Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: riavvia il dispositivo

Se non riesci ad accedere al Play Store, la prima cosa da fare è quella di provare a riavviare lo smartphone o il tablet che hai in uso e dove riscontri il problema. Procedi quindi a spegnere e accendere nuovamente il dispositivo, quindi una volta fatto ciò, puoi provare ad accedere al Play Store e vedere se funziona normalmente. Nel caso non funzionasse ancora correttamente, puoi provare con le soluzioni successive

Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: assicurati che la rete internet funzioni correttamente

Se hai problemi ad accedere al Google Play Store quando se connesso con la rete dati, prova a usare una rete Wi-Fi e vedi se riscontri lo stesso problema. Se con la rete Wi-Fi non noti alcun problema di accesso al Play Store, il problema potrebbe essere nella connessione dati magari troppo lenta, ma solitamente dovresti notare un rallentamento generale anche della navigazione da browser ad esempio. Una volta risolti i problema della connessione dati, tutto dovrebbe tornare alla normalità.

Se hai problemi ad accedere al Google Play Store solo con la connessione dati mentre con il Wi-Fi funziona tutto normalmente, stessa cosa per le altre applicazioni, è possibile che magari in maniera disattenta, abbia attivato la limitazione dei dati per il Google Play Store. Per poterlo verificare, fai come segue (i passaggi potrebbero variare leggermente a seconda del device in uso):

  • Accedi alle Impostazioni di Android
  • Premi sulla voce Gestisci app
  • Sulla barra in alto di ricerca scrivi Play e dovresti vedere comparire tutte le app contenenti la parola Play, tra cui Google Play Services e Google Play Store che sono quelle che interessano a noi
  • Premi con il dito su Google Play Store > Limita l’utilizzo dei dati > Assicurati che sia possibile accedere a internet sia sui dati mobili che su rete Wi-Fi. Ripeti la stessa procedura anche per Google Play Services
Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: cancella i dati e la cache

Vecchi dati e file di cache potrebbero essere i responsabili di comportamenti anomali che riguardano il Google Play Store, tra cui l’impossibilità di potervi accedere e l’eliminazione di questi dati e file non influirà in alcun modo sul corretto funzionamento del dispositivo Android. Per procedere con la loro rimozione, fai come segue:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Vai su Gestisci app
  • Cerca Google Play Store
  • Premi su Cancella tutti i dati per rimuovere la cache e i dati
  • Ripeti la stessa procedura anche per Google Play Services svuotando la cache
  • Adesso provando ad entrare nel Play Store, se hai trovato la giusta soluzione, dovresti riuscire ad accedervi senza problemi
Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: rimuovi gli ultimi aggiornamenti

Potresti non riuscire ad accedere al Play Store a causa degli ultimi aggiornamenti rilasciati da Google. Gli aggiornamenti purtroppo, non sempre portano solo miglioramenti, ma anche se molto raramente, potrebbe essere presente qualche piccolo o grande bug. Si può comunque procedere con la rimozione di tutti gli aggiornamenti, lasciando solo il Play Store di prima installazione. Per poterlo fare, procedi come segue:

  • Accedi alle Impostazioni di Android
  • Vai su Gestisci app
  • Cerca adesso Google Play Store
  • Premi su Disinstalla aggiornamenti > OK
  • Ora prova ad accedere al Play Store e se tutto va bene dovresti riuscirci con la versione vecchia del market
  • Considera che più avanti il Play Store si aggiornerà da solo in automatico, quindi se c’è qualche bug sull’ultima versione, potresti riscontrare nuovamente problemi ad accedervi fino a quanto non verrà rilasciata una nuova versione priva di bug del Play Store
Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: prova a rimuovere l’account Google che usi per accedere

Se continui a non riuscire ad accedere al Google Play Store, puoi provare a rimuovere l’account che usi per l’accesso e successivamente reinserirlo. Segui i passaggi che trovi di seguito:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Dalla sezione Account premi su Sincronizzazione
  • Vai ora su Google
  • Accedi all’account che usi per accedere al Play Store
  • Premi su Altro
  • Con un tocco premi sulla voce Rimuovi account
  • Torna indietro > Indietro
  • Vai su + Aggiungi account
  • Seleziona Google
  • Accedi con l’account Google che usi per il Play Store inserendo l’indirizzo email o il numero di telefono e la password
Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: controlla i permessi delle app

Se di recente hai fatto un aggiornamento che riguarda qualche app di sistema, una di loro potrebbe aver cambiato i permessi di alcune app a causa di qualche bug. Per verificare che sia tutto apposto per il Google Play Store, fai come segue:

  • Accedi alle Impostazioni di Android
  • Vai su Gestisci app
  • Cerca ora Google Play Services
  • Accedi alla voce Google Play Services e premi su Permessi app. Assicurati che tutte le voci presenti in elenco abbiano l’interruttore attivo
Cosa fare quando non è possibile accedere al Google Play Store: alternativa market di terze parti

Con le soluzioni viste sopra dovresti riuscire nuovamente ad accedere al Google Play store, tuttavia, se dovessero esserci ancora problemi, magari causati da vari bug, potresti provare a usare un market alternativo al Play Store. Se vuoi sapere quali sono i migliori ti suggerisco di dare uno sguardo al nostro articolo su quali sono i migliori market alternativi al Google Play Store. Ad esempio da APK Mirror, potrai scaricare tutte le applicazioni che trovi anche sul market di Google, ma non solo, diversamente da quest’ultimo, potrai trovare oltre che l’ultima versione aggiornata anche quelle precedenti, in questo modo, se hai riscontrato un bug con un’applicazione che hai aggiornato da poco, potrai scaricare e installare una versione precedente dell’app con cui non riscontravi alcun problema.

Queste sono tutte le soluzioni che puoi provare a seguire quando non è possibile accedere al Play Store e con cui dovresti riuscire a risolvere. Purtroppo i problemi di accesso al Play Store prima o poi potrebbero capitare a tutti, ma con questi metodi visti sopra dovresti riuscire a risolvere il tutto senza troppe complicazioni.

Link Sponsorizzati