Guide

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca

In questa guida vedremo cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca. Il Google Play Store è una delle applicazioni che ha reso Android così grande, infatti da esso è possibile scaricare milioni di applicazioni con le funzionalità più differenti, dalla semplice torcia per vedere al buio, ai giochi di ultima generazione. Qualche volta però il Play Store potrebbe dare qualche problema e in questo caso specifico vedremo cosa fare se aprendolo viene mostrata una schermata bianca che impedisce di accedere alle applicazioni da scaricare. Proveremo quindi a usare tutte le soluzioni possibili, dalla più semplice, fino a quella più impegnativa per risolvere questo fastidioso problema.

Link Sponsorizzati

Vediamo quindi di seguito, cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca.

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: riavvia il dispositivo

Se dal tuo smartphone o tablet cerchi di accedere al Google Play Store ma visualizzi una schermata bianca, puoi provare come prima soluzione a riavviare il dispositivo. Questa è la soluzione più semplice da mettere in atto, tuttavia potrebbe essere anche quella in grado di risolvere il problema con facilità. Spegni e accendi nuovamente il device, quindi prova ad accedere al Google Play Store. Se il problema si è risolto con un riavvio, dovresti riuscire ad accedere nuovamente al Play Store senza problemi, in caso contrario, prova con le soluzioni successive

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: cancella i suoi dati

Se quando provi ad accedere al Google Play Store visualizzi una schermata bianca, un altro metodo che puoi provare a usare per risolvere questo problema è quello di cancellare i suoi dati. L’operazione è molto semplice da fare e ti basterà seguire i passaggi che trovi di seguito (potrebbero variare leggermente da un modello di device Android all’altro):

  • Accedi alle Impostazioni di Android
  • Vai ora su Gestisci App
  • Dovresti visualizzare adesso una lista con tutte le applicazioni installate. Cerca Google Play Store quindi premici sopra con il dito per accedervi
  • Premi adesso sulla voce Elimina dati e successivamente su Elimina tutti i dati in questo modo anche la cache verrà svuotata in automatico
  • Adesso, vai sulla Home e premi sull’icona del Play Store per accedervi e se tutto è andato per il meglio, ora dovresti riuscire ad accedere senza la comparsa di alcuna schermata bianca
Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: cancella gli ultimi aggiornamenti

Se provando ad accedere al Play Store visualizzi una schermata bianca e con le soluzioni viste sopra non sei riuscito a risolvere il problema, puoi provare a cancellare gli aggiornamenti del Play Store, in questo modo potrai usare la versione preinstallata dell’app e dovresti riuscire ad accedere senza vedere comparire la schermata bianca. Ecco come procedere:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Entra su Gestisci App
  • Cerca l’app Google Play Store e accedici
  • Premi sulla voce Disinstalla gli aggiornamenti

A questo punto ti ritroverai con tutti gli aggiornamenti del Play Store disinstallati e con attiva solo la versione preinstallata dell’app. Potrai quindi accedere al Play Store come fai normalmente e se tutto è andato per il meglio dovresti riuscire ad entrare senza visualizzare alcuna schermata bianca. Attenzione però perchè dopo un pò il Play Store si aggiornerà automaticamente all’ultima versione, se riscontri dopo ciò nuovamente la comparsa di una schermata bianca, probabilmente c’è qualche bug, quindi non dovrai fare altro che attendere che venga risolto da parte di Google

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: controlla non ci siano nuovi aggiornamenti del sistema operativo Android

A volte potrebbe capitare che la schermata bianca viene mostrata quando si tenta di accedere al Play Store a causa del sistema operativo del dispositivo Android che presenta un bug che lo rende incompatibile con il market di Google. Potrebbe essere quindi un problema comune a tanti utenti possessori del tuo stesso device e in tal caso, l’unica soluzione possibile è quella di scaricare un aggiornamento del sistema operativo che può essere rilasciato soltanto dal produttore. Per sapere se è presente un nuovo aggiornamento di Android segui questi passaggi generici:

  • Entra nelle Impostazioni del tuo smartphone o tablet in uso
  • Vai su Informazioni
  • Premi sulla voce Aggiornamenti di sistema
  • Verifica se sono presenti nuovi aggiornamenti del sistema operativo. Se presenti, procedi con l’aggiornamento di Android

Una volta terminato l’aggiornamento del sistema operativo (se disponibile), puoi provare ad accedere al Google Play Store e se è stato corretto il bug che era presente dovresti riuscire ad accedervi senza veder comparire alcuna schermata bianca sullo schermo. In caso di mancanza di aggiornamento del sistema operativo, se controllando in vari forum hai scoperto che è un problema comune per il tuo modello di telefono / tablet la comparsa di una finestra bianca quando si tenta di accedere al Play Store, probabilmente allora non ti rimane altro che attendere la correzione del bug da parte del produttore

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: disabilita o disinstalla qualsiasi Performance Booster e software di sicurezza

A volte qualche app di potenziamento della sicurezza e delle prestazioni può causare dei problemi con il dispositivo Android. Lavorando in background potrebbero chiudere automaticamente molte attività necessarie per far funzionare correttamente il tuo dispositivo. Se si dispone di tali app, è possibile disabilitarle temporaneamente o disinstallarle completamente se necessario

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: disabilita Proxy e VPN

Se hai abilitati dei VPN o proxy sul dispositivo Android in uso, prova a disabilitarli. Ci sono molte applicazioni che possono permetterti di collegarti a una rete VPN o proxy durante l’avvio del telefono Android. Puoi disinstallare quell’app per vedere se sono la causa della comparsa di una schermata bianca all’accesso del Play Store

Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: cambia account Google

Se continui a visualizzare una schermata bianca ogni volta che provi ad accedere al Play Store, puoi provare a usare un altro account Google. Puoi aggiungere un nuovo account Google con cui accedere al Play Store facendo come segue:

  • Accedi alle Impostazioni del dispositivo Android
  • Vai sulla sezione Account quindi premi sulla voce Sincronizzazione
  • Premi su Aggiungi account e dalla schermata successiva tocca la voce Google
  • Inserisci ora i dati per poter accedere al tuo account Gmail o in alternativa se non ne hai uno, puoi creare un nuovo account

Usa quindi il nuovo account per poter accedere al Google Play Store. Dal Play Store puoi cambiare account nel seguente modo:

  • Accedi al Play Store
  • Dovrebbe comparire una schermata laterale alla sinistra dello schermo da cui è possibile vedere l’email dell’account Gmail attualmente in uso. Premi sulla freccia verso il basso al suo lato e dovresti visualizzare tutti gli altri account Gmail salvati sul telefono
  • Seleziona l’account Google che hai aggiunto in precedenza e accetta i termini e condizioni
  • Tenta adesso l’accesso al Google Play Store e se sei riuscito a risolvere il problema, dovresti accedere al market senza pagine bianche di mezzo
Cosa fare se il Google Play Store non si apre e appare una schermata bianca: ripristino allo stato di fabbrica

Solitamente con le soluzioni viste sopra si dovrebbe riuscire ad accedere al Google Play Store senza visualizzare alcuna finestra bianca, se però dovessi continuare a riscontrare lo stesso problema, puoi provare a fare un reset allo stato di fabbrica del sistema operativo. Ti ricordo però che questo cancellerà tutto il contenuto dello smartphone, riportandolo a come quando è stato acceso per la prima volta. Prima quindi di procedere dovresti eseguire un backup completo di tutti i tuoi dati più importanti come foto, video, contatti telefonici ecc. così da poterli ripristinare una volta completato il soft reset.

Link Sponsorizzati