Guide

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card [GUIDA]

Pubblicità

Ormai gli smartphone della Samsung, già da anni si sono presi la loro fetta di mercato dove è compresa al suo interno una clientela veramente vasta, visto che il colosso della tecnologia crea dei telefoni adatti a soddisfare i bisogni di utenti di tutte le tasche. Si parte dagli entry-level fino a passare ai top di gamma più avanzati tecnologicamente. Un problema che può colpire però tutti gli utenti possessori di uno smartphone Samsung, è la possibilità che il dispositivo smetta di riconoscere la SIM. Questo è un problema abbastanza importante in quanto se un telefono Samsung smette di riconoscere la SIM Card, in automatico smette anche di funzionare tutta la parte telefonica e ovviamente internet con la connessione dati. Di solito il problema della SIM Card che non viene riconosciuta da uno smartphone Samsung si può risolvere con uno dei metodi che trovi elencati qui sotto e se sei interessato a sapere quali sono, ti invito allora a continuare a leggere per scoprire con questa guida cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card.

Pubblicità

Le ragioni per cui uno smartphone Samsung non riconosce più la SIM Card possono essere i più vari e il problema si potrebbe presentare in maniera permanente oppure in modo occasionale. Sicuramente il primo caso è quello più grave, ma anche il secondo non è di certo una cosa da sottovalutare in quanto ci si potrebbe trovare senza rete telefonica proprio nel momento in cui se ne ha più bisogno. Ma vediamo cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card con le soluzioni seguenti.

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: attiva la modalità aereo
Pubblicità

Potrebbe bastare attivare e disattivare la modalità aereo per far prendere nuovamente il segnale di rete al tuo smartphone Samsung. Attivando la modalità aereo verranno disattivate tutte le connessioni, mentre disattivandola verranno invece attivate nuovamente e lo smartphone tenterà un nuovo “allaccio” alla rete del tuo operatore. Per attivare la modalità aereo sul tuo dispositivo Samsung, procedi come segue:

  • Abbassa la tendina delle notifiche scorrendo il dito dalla parte più alta dello schermo verso il basso
  • Premi sul pulsante con raffigurato un aereo  come in figura . A questo punto il pulsante dovrebbe colorarsi, segno che la modalità aereo è attiva. Attendi una decina di secondi e premi nuovamente sul pulsante per disattivare la modalità aereo
  • Se tutto è andato bene, dovrebbero attivarsi nuovamente tutte le connessioni e il segnale di rete dovrebbe nuovamente comparire con le tacche in evidenza a mostrare la potenza del segnale

Se quindi il problema era qualcosa di poco conto, il tuo dispositivo al nuovo collegamento che viene fatto disattivando la modalità aereo dovrebbe riuscire a collegarsi alla rete dell’operatore senza problemi e mostrare nuovamente le tacche che indicano la potenza del segnale di rete. Hai provato ad attivare e disattivare la modalità aereo ma non ha funzionato e ricevi sempre il messaggio di assenza di segnale? Passa allora alla soluzione successiva se il tuo smartphone Samsung non riconosce la SIM Card

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: prova a spostarti all’aperto
Pubblicità

A volte il telefono non ha nessun problema, stessa cosa per la SIM, ma ti trovi solo in un punto che non è ben coperto dalle antenne del tuo operatore, con il risultato che viene rilevata dallo smartphone l’assenza di segnale. Non dovrai fare quindi chissà cosa in questo caso, ma dovrai solo spostarti in un luogo più aperto, dove è più probabile che riesca a prendere il segnale di rete. Se stai quindi in campagna, in mezzo ad un bosco, dentro uno scantinato ecc., potrebbe capitare che il tuo smartphone Samsung non prenda il segnale di rete, ma in tal caso ti basterà uscire fuori all’aperto e il dispositivo dovrebbe nuovamente mostrare le tacche, segno che il segnale è stato nuovamente agganciato dal telefono

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: riavvia il dispositivo
Pubblicità

Il tuo smartphone Samsung non prende più il segnale telefonico? Niente paura, a volta basta un riavvio del dispositivo per riportare tutto alla normalità. Quando su Android si presenta un problema lato software, molto spesso si risolve con un riavvio del dispositivo, quindi perchè non tentare anche in questo caso che la rete telefonica è assente? Se la causa del problema è lo smartphone, si risolverà facilmente in questo modo. Premi quindi sul pulsante di spegnimento del telefono e attendi che compaia il menu di spegnimento, quindi premi su Riavvia. Vedi se dopo il riavvio il dispositivo è in grado di collegarsi alla rete. Se riscontri ancora problemi di rete e non ottieni nemmeno una tacca, ma solo il messaggio di segnale di rete assente, passa alla soluzione successiva

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: estrai la SIM
Pubblicità

A volte potrebbe bastare rimuovere la SIM e inserirla nuovamente nel suo slot per riprendere a funzionare. Spegni quindi il telefono, estrai la SIM Card dal suo slot, magari aiutandoti con una spilletta apposita per l’estrazione del carrellino della SIM. Una volta tolta la SIM puliscila con attenzione e senza graffiarla sulla parte dorata ovvero dove si trovano i contatti elettrici. Una volta pulita la SIM inseriscila nuovamente sul suo slot, accendi lo smartphone e vedi se adesso il segnale di rete compare

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: cambia lo slot della SIM se usi un telefono dual sim
Pubblicità

Il tuo telefono Samsung potrebbe non prendere più il segnale di rete anche per un problema hardware, quindi in questo caso lo slot dove inserisci la SIM Card potrebbe dare problemi. Se il tuo dispositivo Samsung è dual sim e quindi ha due slot dove poter inserire le SIM, puoi passare la Card dal primo a secondo slot, così facendo potrai accertarti se il problema interessa un solo slot o se il problema è più generico. Passa quindi la SIM dal primo al secondo slot e vedi se così facendo riprende a funzionare. Se così facendo il segnale di rete appare sullo schermo, probabilmente c’è qualche problema con lo slot del tipo hardware

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: prova a usare la SIM su un altro telefono
Pubblicità

Per toglierti ogni dubbio, se hai un altro smartphone in casa o un normale telefono, puoi provare a rimuovere la SIM dal dispositivo in cui hai riscontrato l’assenza di segnale e provarla su un altro device. Se il problema è lo smartphone, la SIM Card dovrebbe mostrare il segnale di rete sul nuovo dispositivo in cui è stata installata

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: contatta il tuo operatore telefonico
Pubblicità

La SIM Card che stai usando nel tuo smartphone potrebbero non avere niente, ma il problema della mancanza di segnale di rete si potrebbe essere presentato a causa di qualche problema che sta riscontrando il tuo operatore telefonico. Puoi quindi provare a collegarti alla pagina del sito web Downdetector e da li dopo aver cercato il nome del tuo operatore telefonico, capire se anche altri utenti stanno avendo problemi di linea in quel momento, proprio come te. Puoi anche collegarti alla pagina Facebook o Twitter dell’operatore e chiedere informazioni sul malfunzionamento; potresti anche telefonare l’operatore con un altro numero e chiedere chiarimenti o conttattarli via chat o email. Ovviamente se hai un solo telefono e ti è impossibile collegarti a internet o telefonare, non ti rimane altro da fare che attendere almeno qualche ora e se ancora non dovesse risolversi il problema di rete, recarti presso un centro assistenza della tua zona e che potrebbe aiutarti a trovare una soluzione al malfunzionamento della rete del tuo operatore telefonico. In alcuni casi, se la mancanza di segnale interessa solo la tua SIM Card, l’operatore potrebbe eseguire un reset a distanza della SIM

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: sostituisci la SIM
Pubblicità

Se le soluzioni viste sopra non hanno funzionato, potrebbe essere necessaria la sostituzione della SIM Card che si potrebbe essere danneggiata per chissà quale ragione. In tal caso ti dovresti informare sulla sostituzione della SIM contattando il tuo operatore telefonico oppure recandoti presso un centro assistenza

Cosa fare se uno smartphone Samsung non riconosce la SIM Card: conclusioni
Pubblicità

Abbiamo appena visto cosa è possibile fare se uno smartphone Samsung non riconosce più la tua SIM Card, mostrandoti il messaggio di assenza di segnale di rete. Questo problema si potrebbe presentare improvvisamente e senza una ragione valida, tuttavia se la SIM Card non ha nulla, non si è smagnetizzata o rotta fisicamente, con le soluzioni viste sopra dovresti riuscire a risolvere. Alla prossima guida.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.