Le migliori applicazioni Android

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV

Pubblicità

Oggi vedremo quali sono le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV. Se sei già in possesso di uno smartphone con il sistema operativo Android e hai anche un dispositivo Google Chromecast collegato al televisore di casa, saprai bene quanto può essere semplice riuscire a trasmettere il contenuto del telefono direttamente allo schermo della tua TV. Se stai cercando però di trasmettere in streaming il contenuto di uno smartphone Android direttamente ad una Apple TV, avrai notato invece che le cose in questo si vanno a complicare parecchio. Ciò é dovuto al fatto che Apple fa uso di un proprio sistema, AirPlay e al momento non esiste un modo nativo che permette di eseguire lo streaming da Android a AirPlay, anche se ci sono delle app specifiche che permettono di eseguirlo ugualmente. Se vuoi eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV, continua a leggere questa guida dove troverai tutte le migliori applicazioni da poter usare a questo scopo.

Pubblicità


Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: cos’é AirPlay
Pubblicità


Quando parliamo di AirPlay, intendiamo un protocollo sviluppato da Apple che permette di poter riprodurre in streaming attraverso la modalità wireless tra iPhone, iPad, Mac, Apple TV e anche PC Windows con iTunes. Tutto ciò che é necessario fare per poter eseguire lo streaming, consiste nel premere l’icona AirPlay, quindi basterà selezionare il dispositivo, quindi un modo anche abbastanza semplice. Probabilmente avrai notato però che manca come piattaforma Android, infatti AirPlay non supporta nativamente il sistema operativo con il robottino verde. Per fortuna però, esistono delle applicazioni che aiutano a trasmettere in streaming da un dispositivo Android a una Apple TV o a un altro dispositivo AirPlay. Vediamo quindi di seguito quali sono queste applicazioni per per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV.

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: LocalCast
Pubblicità


LocalCast è un’applicazione installabile sui dispositivi Android che permette di poter trasmettere in streaming da un dispositivo Android ad AirPlay o Apple TV. L’applicazione supporta anche altri device come DLNA, Xbox 360, Amazon Fire TV o Stick, Roku. LocalCast offre anche i sottotitoli per i dispositivi Chromecast e Apple TV, ma in quest’ultimo caso si deve aver bisogno di Apple TV 4 per poter avere tale supporto. LocalCast é un’applicazione per Android che si può scaricare gratuitamente dal Google Play Store e si sostiene tramite la pubblicazione di annunci pubblicitari. La pubblicità può essere eliminata definitivamente con l’acquisto della sua versione a pagamento, in tal caso infatti verrà eliminata la pubblicità, sbloccata l’anteprima dei video durante la ricerca e altre funzioni ancora.

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: AllCast
Pubblicità


AllCast é un’altra applicazione che può essere installata su Android e che é in grado di funzionare oltre che con lo streaming su dispositivi AirPlay, anche con il protocollo DLNA. Questo vuol dire che AllCast può essere usato anche per trasmettere in streaming su Roku, Chromecast, Amazon Fire TV e tutta una serie di altri device. Per poter usare AllCast, sarà necessario installare l’applicazione sia sul dispositivo Android che sulla AppleTV, diversamente l’app troverà la tua AppleTV ma non sarà in grado di avviare lo streaming. AllCast é disponibile sia in versione gratuita che a pagamento, ma la versione free ha un limite per quanto riguarda la visualizzazione, bloccata infatti a 5 minuti, sia per quanto riguarda i video che le immagini. Attraverso però l’acquisto della versione a pagamento di AllCast, sarà possibile rimuovere questo limite.

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: iMediaShare
Pubblicità


L’app iMediaShare é un’altra applicazione per Android che permette di poter riprodurre in streaming i contenuti presenti su uno smartphone Android su Apple TV con AirPlay. Come abbiamo già visto per le altre applicazioni presenti in questo articolo, iMediaShare supporta anche più lettori, come XBox 360, Xbox One, DISH Hopper e Smart TV come quelle marchiate Samsung, Sony, Panasonic, LG e Philips. iMediaShare permette la riproduzione in streaming di brani musicali, mostra le foto e anche i video sullo schermo della TV, inoltre il collegamento é abbastanza facile in quanto si deve solo selezionare il dispositivo su cui si desidera eseguire lo streaming e non serve fare altro. iMediaShare é un’applicazione per Android che ha a suo favore la semplicità e la facilità d’uso per quanto riguarda lo streaming da Android ad AirPlay.

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: AirSync
Pubblicità


Se in casa usi una Apple TV, AirSync potrebbe essere l’app perfetta per poterci collegare il tuo smartphone Android per lo streaming musicale. AirSyc é un’applicazione che é stata creata da DoubleTwist, gli stessi che hanno avuto successo per la realizzazione del loro lettore musicale e in effetti é richiesta anche la sua installazione. AirSyc punta sullo streaming musicale ed é in grado di trovare in modo veloce l’Apple TV e riprodurre la musica senza problemi. AirSyc é un’applicazione semplice, ma allo stesso tempo é in grado di funzionare perfettamente con lo streaming musicale.

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: Mirroring360
Pubblicità


Abbiamo anche l’applicazione Mirroring360, un’applicazione che si può scaricare sui dispositivi Android e che come suggerisce il nome stesso che porta, serve per poter eseguire il mirroring di un dispositivo Android su AirPlay. Mirroring360 é un’applicazione per Android che troviamo disponibile in due versioni: una versione base gratuita (Sender Basic) e una versione premium a cui si può accedere dietro pagamento. Per iniziare a testare le funzionalità dell’applicazione Mirroring360 si può usare la sua versione gratuita, per poi passare alla versione a pagamento se si é soddisfatti delle sue prestazioni e funzionalità.

Le migliori applicazioni per eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV: conclusioni
Pubblicità


Anche se ci sono diverse applicazioni che permettono di poter eseguire lo streaming da Android ad Apple TV, ognuna di esse ha i suoi pro e i suoi contro. Non esiste al momento un sistema nativo che permette di eseguire lo streaming da un telefono Android ad Apple TV, ma con le applicazioni viste sopra dovresti riuscire comunque nell’intento in modo abbastanza semplice. Alla prossima guida.

Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni e visualizzare i fornitori pubblicitari di terze parti di Google. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.