Guide

Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa nuova guida perché WhatsApp non fa il backup in automatico da un telefono Android. WhatsApp è ad oggi il servizio di messaggistica istantanea più utilizzato al mondo, con una base di oltre 2 miliardi di utenti che lo utilizzano mensilmente e le cifre continuano a crescere, grazie anche al fatto che il team che sta dietro a questa piattaforma continua a lavorare giorno dopo giorno per renderla più sicura e ancora più ricca di utili funzioni. Tra le tante funzioni utili di cui dispone WhatsApp, una che piace tanto agli utenti è la possibilità di poter salvare in automatico una copia di backup delle proprie chat. Si tratta di una copia di sicurezza che si rivela molto utile in certe condizioni, come quando si cambia lo smartphone, quando si resetta il dispositivo o quando si reinstalla l’applicazione WhatsApp sul telefono. Per evitare che l’utente si ritrovi senza una copia di backup, quindi senza le vecchie chat al momento del bisogno, questo può essere eseguito in automatico dalla stessa app WhatsApp, senza alcun intervento quindi da parte dell’utente, in questo modo se sarà necessario sarà sempre disponibile una copia di sicurezza delle proprie chat da poter recuperare. Alcuni utenti lamentano però il fatto che WhatsApp non sia in grado di eseguire il backup automatico delle chat su Google Drive dal proprio dispositivo e se anche tu stai affrontando lo stesso problema, continua a leggere questa guida per scoprire tutte le soluzioni da provare se WhatsApp non fa il backup automatico da Android.

Pubblicità

Se il backup automatico delle tue chat scambiare con i tuoi contatti, non sta funzionando con WhatsApp e non riesci ad avere una copia delle tue chat salvata sul tuo account Google Drive, le cause per cui accade ciò possono essere diverse, anche se in genere si tratta di problemi di facile risoluzione, come ad esempio la mancanza di una connessione internet oppure la presenza di una quantità di spazio di archiviazione non sufficiente su cui poter salvare la copia di backup. Potresti anche aver disattivato la funzione che permette di eseguire il backup in automatico, insomma le ragioni per cui WhatsApp non è in grado di eseguire un backup automatico delle chat scambiate con i tuoi contatti possono essere diverse e adesso vedremo ogni soluzione che può essere usata per risolvere in maniera definitiva questo problema che stai affrontando. Considera inoltre che in genere i backup di WhatsApp partono in automatico a un orario che non è chiaro sapere con certezza, motivo per cui dopo aver eseguito le soluzioni che trovi di seguito, dovresti controllare dopo qualche ora o direttamente il giorno dopo se il backup è stato eseguito con successo su Google Drive.

Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: riavvia il dispositivo

La prima cosa che ti consiglio di fare se WhatsApp non esegue il backup in automatico delle tue chat, consiste nel riavviare lo smartphone. Si tratta di una soluzione che risolve i problemi minori che si possono affrontare con l’utilizzo di un telefono Android, ma che spesso riesce a risolverli molto facilmente in quanto vengono riavviati sia il sistema operativo che tutte le applicazioni installate, oltre a tutte le connessioni come quella internet che è indispensabile per eseguire il backup delle chat su Google Drive. Procedi quindi con un riavvio dello smartphone toccando a lungo il tasto che serve per spegnere il dispositivo, quindi quando appare il menu di spegnimento premi sul pulsante di riavvio. Attendi che il telefono si sia riavviato e fatto ciò WhatsApp dovrebbe far partire di nuovo il backup in automatico delle tue chat.

Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: assicurati di aver attivato la creazione di una copia di sicurezza

Se WhatsApp non crea alcuna copia di backup in automatico, potresti aver disattivato questa funzione dalle impostazioni dell’app oppure quando ti è stato chiesto con l’apposita schermata a tutto schermo se eseguire in automatico una copia di sicurezza delle tue chat, potresti avere selezionato “Mai”. Puoi facilmente controllare come hai impostato la creazione dei backup automatici su Google Drive direttamente dalla tua applicazione WhatsApp e questi sono i passaggi che devi seguire:

  • Tocca l’icona  dell’app WhatsApp per accedervi
  • Premi sull’icona con i tre punti che si trova in alto a destra
  • Tocca la voce Impostazioni
  • Vai su Chat
  • Scorri adesso verso il basso e premi su Backup delle chat
  • Adesso, sotto la sezione Impostazioni Google Drive trovi la voce Backup su Google Drive. Toccala
  • Qui puoi verificare come hai impostato il tutto e se avevi selezionato “Mai”, il backup non può essere eseguito in automatico. Seleziona invece una delle opzioni tra Quotidiano, Settimanale e Mensile. Se usi molto WhatsApp durante il giorno potresti scegliere l’opzione Quotidiano, mentre se lo usi di tanto potresti scegliere Settimanale. Il backup Mensile è consigliato invece a chi usa molto poco WhatsApp
Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: se usi solo la connessione dati

Se usi WhatsApp solo con la connessione dati e mai con il Wi-Fi, dovresti selezionare l’opzione che permette di eseguire il backup delle tue chat su Google Drive anche quando stai usando una rete mobile. Questo ti darà modo se stai usando una connessione cellulare per navigare in internet di permettere a WhatsApp di eseguire il backup delle tue chat in automatico e di salvarle sul tuo account Google Drive.

Ecco quali sono i passaggi da seguire per ottenere una copia di sicurezza delle tue chat anche quando usi una connessione dati:

  • Apri l’app WhatsApp premendo sulla sua caratteristica icona verde
  • Tocca l’icona con i tre punti  che si trova in alto a destra dello schermo
  • Premi sulla voce Impostazioni
  • Seleziona adesso con un tocco la voce Chat e dalla schermata successiva premi su Backup delle chat
  • Attiva l’interruttore che si trova di fianco a Backup con rete dati cellulare
Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: accertati che la connessione internet funzioni correttamente

Per eseguire il backup delle tue chat di WhatsApp su Google Drive, è necessario che si usi una connessione internet che sia perfettamente funzionante, diversamente la copia di sicurezza non potrà essere eseguita automaticamente e nemmeno manualmente. Assicurati quindi che la connessione internet del tuo smartphone Android funzioni correttamente e se noti che non riesci nemmeno a inviare o ricevere messaggi tramite WhatsApp e non riesci a navigare i siti web usando il browser, potrebbe essere necessario controllare lo stato di funzionamento della tua connessione internet. Puoi anche provare a passare dalla connessione Wi-Fi a quella dati (attento però in questo caso ai costi se non hai un piano a pagamento mensile per internet) e viceversa.  Per aiutarti a risolvere i problemi che riguardano internet, puoi leggere questa guida se usi una connessione dati o quest’altra guida se invece stai affrontando problemi con la connessione Wi-Fi. Una volta risolti i problemi con la tua connessione internet, i backup automatici di WhatsApp dovrebbero riprendere a funzionare normalmente.

Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: aggiorna l’applicazione

La versione dell’app WhatsApp che stai utilizzando sul tuo smartphone Android potrebbe essere obsoleta oppure avere un bug che le impedisce di poter eseguire in automatico il backup delle tue chat. Un nuovo aggiornamento potrebbe però risolvere il problema in entrambi i casi, quindi se collegandoti al Play Store trovi una nuova versione dell’app WhatsApp pronta per poter essere scaricata, ti consiglio di eseguire subito il download. Se avevi un bug nell’app che stavi usando o era obsoleta e non ti permetteva di avere i tuoi backup in automatico delle chat, ora con la nuova versione dell’app il problema si dovrebbe risolvere.

Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: mancanza di spazio su Google Drive

Se ancora WhatsApp non riesce a eseguire i backup automatici su Google Drive, potrebbe dipendere dallo spazio di archiviazione insufficiente sul cloud. Dovresti quindi verificare dall’applicazione Google Drive quanto spazio hai ancora a disposizione seguendo questo percorso:

  • Tocca l’icona dell’app Google Drive installata sul tuo smartphone Android
  • Premi sull’icona con le tre barre in orizzontale che trovi in alto a sinistra della schermata
  • Se guardi in basso puoi vedere lo spazio libero ancora a disposizione

Se noti che lo spazio su cloud è esaurito puoi cancellare qualcosa che hai salvato su Drive ma di cui puoi fare a meno, in alternativa, premendo sul pulsante Acquista spazio di archiviazione, potrai aumentare la memoria di salvataggio disponibile pagando il costo mensile oppure annuale.

Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: svuota la cache

Le applicazioni, tra cui anche WhatsApp, utilizzano la cache per una più rapida apertura e navigazione delle sue schermate, ma se questa è danneggiata, potrebbero verificarsi dei malfunzionamenti, proprio come il mancato funzionamento del backup delle chat. Se ancora WhatsApp non esegue in automatico le copie di backup dei tuoi messaggi, puoi provare a svuotare la cache seguendo questi passaggi:

  • Premi sull’icona dell’app Impostazioni quindi tocca la voce App
  • Seleziona Tutte le app e dalla lista di applicazioni installate sul telefono cerca con la barra di ricerca o scorri le applicazioni in ordine alfabetico fino a trovare l’applicazione WhatsApp, quindi toccala per accedere alla schermata Informazioni applicazione
  • Vai adesso su Memoria 
  • Tocca il pulsante con scritto Cancella cache
  • Dopo aver cancellato la cache, riavvia lo smartphone e verifica se adesso i backup automatici hanno ripreso a funzionare con WhatsApp
Perché WhatsApp non fa il backup automatico da Android: conclusioni

WhatsApp tra le tante sue funzioni permette di poter eseguire in automatico il backup delle chat sul cloud Google Drive. Si tratta di una funzione molto utile e di cui molto spesso una volta attivata ci si può dimenticare della sua esistenza in quanto la copia di sicurezza verrà eseguita in maniera completamente automatica da parte di WhatsApp e salvata su Google Drive. Nel caso si dovesse reinstallare l’applicazione WhatsApp sempre sullo stesso smartphone o su uno nuovo, si potranno recuperare le vecchie chat che sono state salvate nella copia di sicurezza presente su Drive. Specie chi ha chat importanti, ci tiene in maniera particolare che il backup automatico di WhatsApp funzioni alla perfezione, ma se così non fosse, le soluzioni viste sopra ti dovrebbero aiutare a risolvere facilmente il problema. Alla prossima guida.

Pubblicità