Device

Recensione Witty: allunga la vita del tuo dispositivo con questo salva batteria

Pubblicità

Recensione Witty: allunga la vita del tuo dispositivo con questo salva batteria – Oggi parliamo di un dispositivo smart salva batteria chiamato Witty. Parliamo di qualcosa che sicuramente interesserà tante persone che ogni giorno a causa della ricarica del loro smartphone si accorgono che piano, piano, la durata della batteria è sempre minore, tanto da non riuscire più ad arrivare a fine giornata come una volta. Non è di certo una novità il fatto che una batteria per smartphone ricarica dopo ricarica inizi a perdere sempre più capacità, ed è così che nel giro di circa 2 anni ci si ritrova con un dispositivo che si riesce a usare con una batteria avente una capacità inferiore di 1/3 o anche meno. Ma la colpa è proprio della ricarica o c’è anche dell’altro? Il problema principale non è la ricarica in sé, ma come questa viene fatta. Molti infatti dopo aver utilizzato ad esempio uno smartphone per tutto il giorno, mettono in ricarica il dispositivo per una notte intera, quindi in media per circa 8 ore consecutive, non facendo caso però al fatto che la ricarica della batteria avverrà molto prima delle 8 ore, ma il caricatore continuerà a rimanere collegato. Ciò inciderà in maniera negativa per quanto riguarda la capacità delle celle agli ioni di litio della batteria in quanto verrà mantenuta alla sua tensione di fine ricarica di 4.35V anche dopo ore che è stato raggiunto il 100% di percentuale di ricarica. Ricarica dopo ricarica però, quindi giorno dopo giorno, la capacità della batteria diminuirà sempre più, quindi come spesso accade ci si ritroverà dopo circa 2 anni a dover sostituire la batteria che, a seconda del dispositivo, potrebbe essere alquanto costosa da cambiare se si considera il costo della batteria e la manodopera da pagare al professionista per la sostituzione. Cosa si può fare quindi per evitare tutto ciò? Come si può evitare di avere uno smartphone che a metà giornata ha già la batteria mezzo scarica dopo nemmeno 2 anni? Molto semplicemente si può usare il dispositivo Witty, un piccolo device Made in Italy che va collegato alla presa USB prima del caricatore e che ha il compito di impedire che la batteria rimanga alla tensione di fine carica di 4.35V per un periodo di tempo superiore a quello necessario. Basta questo semplice accessorio smart montato nel caricatore del telefono per riuscire a raddoppiare la durata della vita utile della batteria. Ma vediamo più nel dettaglio con questa recensione di parlare in maniera più approfondita di Witty.

Pubblicità
Recensione Witty: a cosa serve Witty
Pubblicità

Witty è un piccolo dispositivo intelligente che serve per allungare la vita di una batteria al litio. Witty fa uso della tecnologia ASO e come già detto sopra, serve per impedire che la batteria rimanga alla sua tensione di fine carica di 4.35 V per un periodo di tempo superiore a quello necessario, così facendo la batteria può riuscire a raddoppiare la sua durata della vita utile. Ma cos’è più nel dettaglio la tecnologia ASO di cui si parla? Parliamo di una tecnologia completamente Made in Italy che è stata brevettata da Witty Srls il cui sviluppo è stato affidato a un team di ingegneri Elettronici, Meccanici e Gestionali in seguito ad uno studio biennale all’interno dei laboratori dell’Università di Roma “La Sapienza”. Lo scopo della tecnologia ASO, è quello di riuscire a leggere l’energia che viene richiesta dallo smartphone al caricabatterie e scollegare con l’uso di un interruttore elettromagnetico la batteria dalla rete elettrica nel momento in cui il fabbisogno energetico richiesto del device in carica è stato soddisfatto. Si ottiene in pratica la stessa cosa dal prendere e scollegare il caricatore dalla presa di corrente, solo che in questo caso viene svolto in automatico da Witty al momento giusto. La tecnologia ASO inoltre, non legge la tensione o riconosce la capacità della batteria, ma analizza invece il flusso di corrente che c’è tra il dispositivo in carica e il caricabatterie. Il vantaggio della tecnologia ASO brevettata da Witty, è quindi quello di evitare che anche dopo che la batteria ha raggiunto il 100% di carica rimanga ancora la tensione di carica che potrebbe nel lungo periodo danneggiare gli elettrodi della cella di litio. La batteria quindi potrà rilassarsi e una tensione più confortevole e iniziare il suo normale ciclo di scarica.

Recensione Witty: i vantaggi nel lungo periodo
Pubblicità

Visto che la maggior parte delle persone decide di cambiare il proprio smartphone proprio quando la batteria inizia a non avere più una capacità sufficiente per affrontare l’intera giornata, è facile capire che per i produttori di smartphone e altri dispositivi simili, come tablet, smartwatch ecc., non ci sia una convenienza a utilizzare una tecnologia come quella di Witty per i loro caricatori. La sostituzione di una batteria inoltre non è proprio economica visto che ormai i device sono sigillati e sono rari i device di ultima generazione che hanno la cover posteriore che si può smontare per poter rimuovere facilmente la batteria come si faceva un tempo. Una volta infatti era facile e veloce sostituire la batteria, ma oggi con le cover che ricoprono la batteria che non sono più smontabili, serve molta pratica e pazienza per rimuoverla, inoltre visto che molte cover sono realizzate in materiali delicati come il vetro e la ceramica il danno è sempre dietro l’angolo se non si sa bene cosa andare a toccare e come dosare la forza. Motivo per cui per sostituire una batteria in uno smartphone si consiglia di recarsi sempre da un professionista con i costi però che richiede per svolgere il lavoro.

Utilizzando un dispositivo come Witty, un device come uno smartphone potrà facilmente raddoppiare la vita della batteria, quindi se normalmente un telefono ha una batteria che dura 2 anni in media, con Witty arriverà a circa 4 anni, un gran bel cambiamento. Cosa molto importante poi è anche ciò che si può fare per l’ambiente, infatti con una durata più lunga della batteria che passa in genere da 2 a 4 anni, non si avrà più bisogno di sostituire la batteria ogni biennio, quindi si produrranno meno rifiuti pericolosi che richiedono un tipo di smaltimento speciale. Citando il sito Witty per quanto riguarda l’ambiente: “Se solo il 10% della popolazione mondiale utilizzasse Witty, si potrebbe raggiungere un risparmio annuale di 144 milioni di batterie , 863 tonnellate di litio e quasi 2 miliardi di litri di acqua.”. Non male direi.

Recensione Witty: unboxing
Pubblicità

Witty viene conservato all’interno di una piccola scatoletta che ha delle dimensioni di 11.5 x 13 x 2.5 cm e al cui interno una volta aperta troviamo il dispositivo Witty da collegare al caricatore dello smartphone nella colorazione verde acqua e dalle dimensioni compatte di soli 3 x 2.5 cm. Troviamo poi un foglio dove al suo interno in varie lingue vengono dati dei consigli sull’uso del dispositivo e avvertenze

Recensione Witty: caratteristiche
Pubblicità
  • Le dimensioni di Witty sono di 3 x 2.5 cm
  • Monta su tutti i dispositivi ricaricabili via USB A e caricabatterie fast charge fino a 9V e 4A Max. Non solo smartphone quindi, ma un’ampia varietà di device che fanno uso di una batteria al litio su cui può essere montato Witty
  • Lo scollegamento del dispositivo dalla rete elettrica non avviene appena la batteria è carica al 100%, ma Witty scollega automaticamente il device dalla rete elettrica soltanto quando il suo circuito interno rileva che il fabbisogno energetico del dispositivo è stato raggiunto. Ciò significa che la corrente verrà tolta alla batteria in un lasso di tempo compreso tra i 15 ed i 35 minuti dopo che è stato raggiunto il 100% di carica segnata sul display del telefono o altro dispositivo in uso messo in carica
  • Montaggio semplice e veloce che richiede pochi secondi (ma montato tra il caricabatterie e il cavo USB che va allo smartphone)
  • Accensione a pulsante
  • Spia luminosa di colore rosso che indica che il pulsante è premuto
  • Quando Witty si disattiva e non fa più passare corrente per caricare la batteria, si spegne la spia luminosa di colore rosso
  • I dispositivi Witty Power commercializzati a partire da Novembre 2021 sono compatibili con tutti i modelli di smartphone, compresi Xiaomi, OnePlus, iPhone, Huawei, Oppo e Samsung. Inoltre Witty, è compatibile con tablet, Bluetooth speakers, headphones, sigarette elettroniche e qualsiasi altro dispositivo ricaricabile via USB con alimentatori fino a 65W di potenza.

Recensione Witty: com’è andata la prova di Witty
Pubblicità

Iniziamo dal montaggio del piccolo dispositivo Witty che va preso e inserito tra il caricatore e il cavo USB usando l’ingresso e uscita USB. Una volta messo in posizione, si può collegare come si fa normalmente il cavo al telefono e il caricatore alla presa a muro per poter ricaricare lo smartphone. Collegando la presa però si noterà che diversamente da prima, la ricarica non partirà in automatico, ma andrà premuto il pulsante che si trova su Witty per chiudere il contatto e far passare la corrente. Solo a questo punto il pulsante che abbiamo premuto su Witty si illuminerà di rosso e inizierà la fase di ricarica della batteria dello smartphone.

Si può lasciare quindi in ricarica, meglio se con lo smartphone spento o in modalità aereo, quindi quanto verrà raggiunta la ricarica del 100 %, entro un periodo di tempo che va dai 15 ai 35 minuti, il dispositivo Witty scollegherà da solo il caricatore dal telefono e inizierà così il normale ciclo di scaricamento della batteria. Se si vorrà nuovamente caricare lo smartphone dopo che l’indicatore della batteria ha abbassato la sua percentuale di carica, si dovrà premere nuovamente sul pulsante che troviamo su Witty, quindi una volta raggiunto di nuovo il 100 % di carica della batteria si scollegherà nuovamente e la spia rossa che si trova si Witty si spegnerà.

Un discorso a parte va fatto invece per i telefoni che hanno la funzione che blocca in maniera intelligente dalle impostazioni la carica della batteria all’80% quando si lascia ricaricando il device la notte, per poi procedere con una lenta ricarica fino ad arrivare al 100 % alle 7 del mattino ad esempio. Questa funzione si chiama Smart Charge, la troviamo sugli smartphone Huawei ad esempio e in questo caso, se si dovesse tenere l’opzione Smart Charge attiva sullo smartphone, una volta arrivati all’80% di ricarica, si andrà a scollegare Witty, quindi o si tiene il telefono con una carica all’80%, cosa che permette di allungare ancora di più la vita di una batteria per smartphone oppure si deve premere nuovamente sul pulsante di Witty per continuare la ricarica fino al 100% o in alternativa ancora si disattiva la funzione Smart Charge. La versione di Witty recensita, è stata provata sia su smartphone dotati di ricarica rapida che non e in ogni caso ha funzionato senza problemi, unico appunto che va fatto per i device che supportano la ricarica rapida è che non si superino i 9V e 4A Max.

Una volta collegato Witty al caricabatterie e allo smartphone, si deve premere sul pulsante presente sul device così da illuminarsi la spia di rosso e si lascia caricare normalmente il telefono come si fa sempre, quindi una volta che è stata raggiunta la percentuale del 100%, entro circa 15 minuti nel mio caso, ma si può arrivare anche a 35 minuti di tempo, Witty scollega il caricabatterie, non facendo più passare corrente. Ci si accorge quando Witty stacca la corrente perché la spia si spegne e si sente anche un Tic interno dovuto all’interruttore elettromagnetico. La batteria inizierà così il suo normale processo di scaricamento che durerà fino a quando non verrà premuto nuovamente il pulsante presente su Witty o si potrà scollegare tutto e usare lo smartphone come si fa sempre dopo una ricarica. Per quanto mi riguarda ho messo in carica il telefono alle 23 e la mattina dopo alle 7 avevo una percentuale di carica del 99% non mettendo però il telefono in modalità aerea o spenta come consigliato dal produttore. Spegnendo il dispositivo o mettendolo in modalità aerea invece, mi sono ritrovato con una carica del 100% anche dopo ore che Witty ha scollegato tutto.

Recensione Witty: conclusioni
Pubblicità

Witty è un dispositivo che permette di poter aumentare la durata della batteria fino al doppio rispetto ad un dispositivo su cui non viene usato. La batteria con Witty non subisce dei danni dovuti alla continua alimentazione che si ha a ricarica ultimata, quindi riesce a durare per una quantità di tempo nettamente maggiore. Ciò significa che si potrà fare a meno della sostituzione della batteria dopo circa 2 anni, tempo medio in cui si ha più o meno la perdita di 1 / 3 o più della capacità sulla maggior parte dei dispositivi, con un risparmio di soldi, oltre al fatto che ci si ritroverà con uno smartphone con una batteria sempre ben funzionante anche dopo anni e che non lascerà “a terra” dopo poche ore di utilizzo del device. Witty è stato provato sugli smartphone su cui funziona abbastanza bene, ma può essere usato anche su altri dispositivi che fanno uso sempre di batterie al litio. Per chi fosse interessato all’acquisto, lascio un codice sconto del 10%: MEGAPK

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.