Guide

Come disattivare temporaneamente le notifiche su Android [GUIDA]

Pubblicità

Oggi vedremo con questa guida come disattivare temporaneamente le notifiche su Android. Le notifiche sono sempre state una cosa utilissima per i possessori di uno smartphone in quanto permettono di poter essere avvisati nel caso della ricezione di un messaggio, una chiamata, email ecc.. Quando però sono troppe queste notifiche e arrivano nei momenti meno opportuni, allora diventano una cosa di cui si farebbe volentieri a meno. Pensa ad esempio a questo scenario: stai condividendo lo schermo con altre persone durante una riunione o una lezione e un tuo amico ti invia un messaggio personale imbarazzante, la cui notifica verrà mostrata a tutti i partecipanti alla riunione, facendoti sbiancare in faccia. Fortunatamente è possibile prevenire tutto ciò, disattivando in maniera temporanea gli avvisi di notifica che possono arrivare sul tuo dispositivo Android. Se vuoi disattivare temporaneamente le notifiche su Android, sia in generale che per solo alcune applicazioni, ma non sai bene come fare, continua a leggere questa guida per conoscere nel dettaglio tutti i passaggi da seguire.

Pubblicità
Come disattivare temporaneamente le notifiche su Android: usa la funzione Non Disturbare (DND)

Quando si passa alla modalità silenziosa, si riescono facilmente a disabilitare solo gli avvisi sonori di chiamate e notifiche, mentre invece gli avvisi pop-up continueranno a essere visualizzati sullo schermo, questo perché le notifiche continueranno a essere mostrate anche senza audio. È necessario abilitare la funzione Non disturbare (DND) su Android per disabilitare temporaneamente le notifiche. Con un solo tocco è quindi possibile disattivare tutte le notifiche che vengono mostrate dalle applicazioni, inoltre a seconda dell’interfaccia in uso, l’utente può decidere se personalizzare e impostare delle eccezioni sul tipo di notifiche che si possono ricevere. Ecco tutti i passaggi da seguire:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo smartphone Android e vai nella sezione Suoni e vibrazione
  • Tocca adesso la voce Non disturbare. Se sei invece in possesso di un telefono Samsung, vai su Impostazioni > Notifiche > Non disturbare > Attiva l’interruttore. Se non trovi la voce Non disturbare in nessuna di queste sezioni che si trovano nelle impostazioni dello smartphone, usa la barra di ricerca che si trova in alto nella pagina delle Impostazioni e digita Non disturbare per vedere comparire la scorciatoia
  • Una volta attivata la modalità Non Disturbare, l’utente può decidere se personalizzare la modalità DND in base alle proprie esigenze, anche se ciò può essere possibile solo in base all’interfaccia e alla versione di Android in uso. Se è possibile procedere con la personalizzazione, l’utente troverà molte impostazioni di personalizzazione su questa schermata. La più importante è quella delle Impostazioni di notifica ricevute che permette di nascondere le notifiche ricevute. Tocca questa voce e appariranno altre nuove impostazioni di personalizzazione. Abilita l’impostazione per Nessuna immagine o suono dalle notifiche. Sui device della Samsung invece, si avrà la voce Nascondi notifiche popup

Seguendo quest’ultimo passaggio, non riceverai più alcun suono o notifiche pop-up se questa opzione è attivata sullo smartphone Android. Ciò significa che il pannello delle notifiche sembrerà vuoto e nessuna notifica verrà visualizzata al suo interno. Tuttavia, non appena si andrà a disattivare la modalità DND, tutti gli avvisi che prima non venivano mostrati, verranno  visualizzati sul pannello delle notifiche. Inoltre, è possibile stabilire eccezioni, che consentono di specificare quali applicazioni, suoni e persone possono far attivare ugualmente le impostazioni di notifica. È anche possibile impostare un programma DND in modo che la modalità venga attivata e disattivata in modo del tutto automatizzato a intervalli di tempo preimpostati in precedenza dall’utente.

La modalità DND può essere disattivata se desideri continuare a ricevere avvisi sul tuo smartphone come al solito. Per eseguire questa operazione, è sufficiente ripetere i passaggi 1 e 2 visti sopra e disattivare in questo modo la modalità DND. Se preferisci, puoi disattivare la modalità Non Disturbare dal menu delle Impostazioni rapide, raggiungibile scorrendo verso il basso il pannello delle notifiche e visualizzando i vari toggle. La modalità DND può anche essere abilitata sempre dal menu delle Impostazioni rapide, inoltre premendo a lungo sull’icona si verrà riportati alla schermata Non disturbare raggiungibile dalle Impostazioni e da cui è possibile procedere con le personalizzazioni in base alle proprie esigenze

Come disattivare temporaneamente le notifiche su Android: sospendi le notifiche per le singole applicazioni

L’approccio sopra descritto consente di disattivare gli avvisi per tutte le applicazioni. Per disattivare temporaneamente gli avvisi di notifica per una o solo alcune applicazioni specifiche, si deve accedere alle impostazioni di notifica individuali di ogni app e selezionare la voce Disattiva notifiche per le app selezionate:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono e vai su Apps
  • Nella sezione App installate o Tutte, cerca l’app a cui desideri disattivare le notifiche. Usando WhatsApp come esempio, tocca WhatsApp e successivamente premi su Notifiche
  • Disattiva adesso il primo interruttore che trovi in alto e che dovrebbe fare riferimento a qualcosa di simile a Tutte le notifiche di WhatsApp o Mostra notifiche. In questo modo verranno disattivate tutte le notifiche dell’app WhatsApp. Quando da ora in poi, riceverai un nuovo messaggio sullo smartphone, verrà ricevuto silenziosamente dall’app WhatsApp, senza che venga però ricevuta alcuna notifica. L’utente per vedere se è arrivato un nuovo messaggio, dovrà aprire WhatsApp per verificare la presenza di nuovi messaggi

Il procedimento appena visto, può essere usato per disattivare singolarmente le notifiche di tutte le altre app di cui si ricevono le notifiche. L’utente può personalizzare e disattivare ulteriormente le notifiche per ogni singola categoria di cui fa uso un’app. Ad esempio, in alcune app social, è possibile  disattivare solo le notifiche per i messaggi di gruppo senza disattivare invece le notifiche per i singoli messaggi inviati dagli utenti nelle chat private. Troverai tutte le impostazioni di personalizzazione nelle impostazioni di notifica dell’app

Come disattivare temporaneamente le notifiche su Android: conclusioni

Le notifiche permettono di poter essere sempre avvisati se qualcuno ci sta cercando o qualcosa dello smartphone necessita della nostra attenzione, tuttavia a volte può capitare che le notifiche non siano molto gradite, ma in tal caso come abbiamo visto in questa guida è possibile disattivarle temporaneamente con la modalità Non Disturbare o agendo sulle impostazioni di notifica di ogni singola applicazione, liberandosi così dei messaggi di avviso per tutto il tempo che si desidera. Vuoi invece sincronizzare le notifiche del tuo smartphone Android con il tuo pc con Windows 10? Leggi allora la guida su come sincronizzare le notifiche di un telefono Android con Windows 10.

Pubblicità