Guide

Come mettere la musica in sottofondo a un video da caricare come Stato su WhatsApp [GUIDA]

Pubblicità

Oggi con questa nuova guida per gli smartphone Android vedremo come mettere la musica in sottofondo a un video da caricare come Stato su WhatsApp. L’app di messaggistica istantanea WhatsApp, da modo ai propri utenti di poter aggiungere uno Stato che rimane visibile per 24 ore ai propri contatti. Si può usare lo Stato per inserire una foto o può essere usato per poter caricare un video e sono diverse le persone che vogliono sapere se sia possibile caricare come Stato di WhatsApp un video con una canzone o una musica in sottofondo. Se anche tu sei interessato a questo devi sapere che adesso ne parleremo in questa guida, in modo da riuscire a rendere i video caricati sugli Stati che andrai a pubblicare ancora più belli.

Pubblicità

Per quanto WhatsApp non punti direttamente alla pubblicazione di contenuti in primo piano come video o foto, cosa che invece accade con app come Instagram, anche WhatsApp permette però di mettere in evidenza delle immagini o dei brevi filmati da poter far vedere a tutti i propri contatti o a una parte selezionata di essi usando la funzione Stato. Aggiungere una canzone a uno Stato può essere una cosa che può rendere un video che hai fatto ancora più interessante e se hai provato a cercare la funzione per farlo direttamente dall’app WhatsApp ti sarai accorto di certo che almeno per il momento non è possibile aggiungere nessun brano musicale ad alcun video, ma non preoccuparti perché adesso vedremo nel dettaglio come riuscire ad aggirare questo limite e a mettere un audio in sottofondo sul tuo Stato di WhatsApp.

Come mettere la musica in sottofondo a un video da caricare come Stato su WhatsApp attivando il lettore musicale con l’audio che si può ascoltare anche in background

Se vuoi caricare un breve video che giri nel momento come Stato di WhatsApp, ma vuoi che in sottofondo si senta la tua canzone preferita, ti basterà attivare il lettore multimediale mentre stai girando il video per poter così registrare in tempo reale sia il filmato che il brano musicale che si sente come sottofondo.

Si tratta di una soluzione semplice e veloce e ti basterà proseguire nel modo seguente per metterla in pratica:

  • Apri l’app WhatsApp toccando la sua icona
  • Premi ora su Aggiornamenti

  • Tocca quindi sulla voce Stato per aggiungerne uno nuovo

 

  • Seleziona la voce Video per permettere a WhatsApp di poter registrare un filmato. Se necessario agisci sull’icona che serve per cambiare la camera da frontale a posteriore o viceversa a seconda della visuale che vuoi ottenere
  • Adesso apri l’app che serve per poter ascoltare i brani musicali. Ha importanza che la musica che vuoi usare in sottofondo si possa sentire anche in background, una cosa che fa ad esempio la versione Premium di YouTube Music oppure puoi usare la versione gratuita di Spotify senza dover spendere nemmeno un centesimo
  • Metti in play la canzone, musica o qualsiasi altro audio che vuoi mettere come sottofondo sul tuo video da caricare come Stato e successivamente fai partire la registrazione del video su WhatsApp
  • Ascolta l’anteprima del video da WhatsApp per capire meglio se hai ottenuto il risultato sperato
  • Se sei soddisfatto puoi caricare adesso il video con l’audio in sottofondo come Stato su WhatsApp

Adesso tutti i tuoi contatti che hanno accesso al tuo Stato, quando lo apriranno potranno oltre a vedere quello che hai registrato nel video, anche sentire l’audio che hai aggiunto per sentirsi in sottofondo. Si tratta di un modo molto facile e rapido che puoi usare per poter mettere un audio in sottofondo in uno Stato che hai girato con la camera nel momento, ma se invece vuoi caricare come Stato un video che hai già fatto e che è in Galleria e ora ci vuoi aggiungere un brano musicale in sottofondo? In questo caso devi passare alla soluzione successiva per scoprire come fare.

Come mettere la musica in sottofondo a un video da caricare come Stato su WhatsApp usando un’applicazione di terze parti come VN – Video Editor & Maker

Se hai già il video nel tuo telefono e vuoi aggiungere adesso un brano in sottofondo prima di caricarlo come Stato su WhatsApp, devi sapere che questo è possibile farlo, ma avrai bisogno di un’applicazione di terze parti per poter aggiungere l’audio. Tra le tante applicazioni disponibili sul Play Store, una che fa molto bene questo lavoro di aggiungere un audio in sottofondo a un video è VN – Video Editor & Maker.

Si tratta di un’applicazione molto semplice da usare per aggiungere un audio in sottofondo a un qualsiasi video che è stato già registrato e per poterlo usare a questo scopo, VN – Video Editor & Maker funziona in questo modo:

  • Come prima cosa scarica e installa sul tuo telefono Android l’app VN – Video Editor & Maker dal Google Play Store attraverso questo link
  • Apri quindi l’applicazione VN dal tuo telefono e premi dall’interfaccia principale su New Project

  • Seleziona adesso il video a cui vuoi aggiungere un brano in sottofondo. Quando sarà selezionato correttamente il video vedrai il numero “1” nel cerchio in alto a destra, quindi premi sul pulsante Next

  • Dalla schermata successiva premi su Tap to add music

  • Adesso premi su Music per selezionare il brano musicale che vuoi aggiungere al video da caricare come Stato su WhatsApp

  • Da Music puoi aprire uno dei contenitori di musica scegliendo tra Vlog, Pop Dynamic e Fresh. Tocca un brano alla volta per poterlo scaricare e ascoltare. Se vuoi aggiungere un brano che hai già salvato sul tuo smartphone ti basta premere su Music > My Music > Music Library

  • Trovato un audio che ti piace, ti basterà premere su Use per aggiungerlo al video che avevi selezionato in precedenza. Inoltre premendo sulla stella di fianco te lo ritroverai più facilmente in quanto il brano verrà aggiunto nella lista Favorite

  • Adesso puoi impostare il volume della musica, gli effetti di dissolvenza in entrata e in uscita, quindi una volta che hai finito ti basta toccare sull’icona con il segno di spunta che trovi nella parte inferiore a destra della schermata

  • Arrivati a questo punto puoi premere sull’icona Play per ascoltare il risultato del tuo video con la musica in sottofondo oppure puoi salvare direttamente il tutto in Galleria premendo sull’icona blu in alto a destra per esportare il video

Ora se vai ad aprire la Galleria con dentro le foto e video del tuo smartphone Android, ti ritroverai al suo interno il filmato a cui hai aggiunto l’audio in sottofondo. Non ti rimane altro da fare che caricare il video su WhatsApp come Stato e farlo vedere ai tuoi contatti.

Come mettere la musica in sottofondo a un video da caricare come Stato su WhatsApp: conclusioni

Anche se WhatsApp dalla sua applicazione non da modo ancora di poter aggiungere direttamente un audio come sottofondo a un video, è possibile comunque aggirare questo limite con le soluzioni che sono state viste in questa guida, ovvero usando un’app di terze parti come VN – Video Editor & Maker oppure facendo partire in background il brano musicale mentre si sta registrando il video da caricare. Non ti resta altro da fare ora che usare il metodo che più ti piace. Alla prossima guida.

Pubblicità