Guide

Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna [GUIDA]

Pubblicità

Lo smartphone è ormai utilissimo ai giorni nostri, tanto che lo usiamo per tante cose, dalla semplice chiamata, alla chat su Whatsapp, fino ai pagamenti quando andiamo a fare la spesa. Quando però il telefono inizia a funzionare male, iniziamo a maledirlo e a parlare male di questa tecnologia che fino a pochi attimi prima ci ha invece dato un grande aiuto. Anche se sembra una cosa di poco conto, ormai lo smartphone sta prendendo sempre più il suo spazio nelle nostre vite di tutti i giorni e, anche se non è di vitale importanza, ci fa sentire subito la sua mancanza quando qualcosa in lui non funziona come dovrebbe. A volte i problemi che danno gli smartphone sono roba di poco conto e si risolvono con un semplice riavvio del dispositivo, mentre altre volte ancora il guaio può essere più grave e quindi più difficile da risolvere con un semplice riavvio. Tra i problemi che possono interessare uno smartphone Android abbiamo quelli che riguardano il Google Play Services che potrebbe non aggiornarsi e conseguentemente non funzionare come dovrebbe, portando al malfunzionamento anche di altre applicazioni legate ad esso che, in caso di problemi, potrebbero far comparire il messaggio su schermo con la scritta L’app non verrà eseguita se non aggiorni Google Play Services“. Google Play Services è fondamentale per il corretto funzionamento di molte applicazioni per Android e per chi non lo sapesse è un’app di sistema preinstallata nei dispositivi che fanno uso del sistema operativo con il robottino verde ed è utile per poter aggiornare le app del Play Store e funziona come framework per Google e le sue app installate sul tuo dispositivo. Quindi, se c’è qualche problema con Google Play Services, questo si potrebbe riflettere anche nelle altre applicazioni che hai installate sullo smartphone. Per risolvere il messaggio di errore “L’app non verrà eseguita se non aggiorni Google Play Services” è chiaro che bisogna procedere con il suo aggiornamento, ma come si fa? Niente paura, ci sono diverse soluzioni in questa guida che ti diranno cosa fare se Google Play Services non ai aggiorna.

Pubblicità
Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: riavvia il dispositivo
Pubblicità

Molte volte quando non si aggiorna il Google Play Services non si devono fare grandi acrobazie per risolvere il problema, ma molto semplicemente si spegne il telefono e lo si accende nuovamente dopo una decina di secondi. Basta fare ciò molte volte per risolvere il problema del Google Play Services che non si aggiorna e collegando il dispositivo al Wi-Fi, se tutto è andato per il meglio, dovrebbe partire in background l’aggiornamento. Se provando ad aprire l’app con cui ricevevi il messaggio “L’app non verrà eseguita se non aggiorni Google Play Services“, parte senza problemi, allora hai risolto il problema, diversamente anche se dopo mezzora che hai provato questa soluzione ancora riscontri il messaggio di errore sullo schermo quando provi ad aprire una determinata applicazione, significa che il Google Play Services non si è aggiornato, quindi ti consiglio di passare direttamente all’altra soluzione che trovi di seguito

Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: accertati di avere memoria di archiviazione sufficiente
Pubblicità

Abbiamo detto che Google Play Services si aggiorna in automatico in background, ma ciò però non può avvenire se la memoria a disposizione del dispositivo non è sufficiente per farci stare il nuovo aggiornamento. Di solito se la memoria è insufficiente sul telefono, il sistema operativo mostra un notifica sullo schermo che avvisa l’utente del fatto che lo spazio di archiviazione è ormai esaurito, ma se non dovessi ricevere alcuna notifica con riferimento allo spazio di archiviazione ormai saturo, puoi controllare se hai abbastanza spazio di archiviazione libero nello smartphone andando su Impostazioni > Memoria. Se noti che la memoria disponibile è troppo poca per un aggiornamento che riguarda il Play Services, devi liberare spazio e in tal caso ti consiglio di leggere la guida con i metodi per liberare memoria su Android

Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: assicurati che la data e ora siano corrette
Pubblicità

I problemi di aggiornamento che riguardano il Google Play Services si potrebbero presentare anche quando la data e l’ora non sono corrette. In qualsiasi momento l’utente potrà impostare la data e ora corrette nel proprio smartphone ne modo seguente:

  • Accedi alle Impostazioni del tuo telefono, quindi vai su Sistema
  • Premi quindi su Data e ora e dalla schermata successiva attiva la voce Data e ora automatiche. Se noti che è già stata abilitata, spegnila e poi riattivala
Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: svuota la cache e cancella i dati
Pubblicità

Un altro metodo che funziona se il Google Play Services non si aggiorna, consiste nel svuotare la sua cache e se ciò non dovesse bastare perchè il problema persiste, anche cancellare i suoi dati. Lo svuotamento dei file contenuti nella cache e dei dati, non porterà a nessuna conseguenza per le app che hai già installato e non rimuoverà nessuno dei loro dati. Lo stesso procedimento andrebbe fatto anche per il Play Store, con la differenza però che, la cancellazione dei dati del Play Store ripristinerà le sue impostazioni che avevi settato secondo le tue preferenze a come erano di default.

Per cancellare la cache e cancellare i dati per Play Services, segui questi passaggi:

  • Accedi alle Impostazioni del telefono e vai su App / Gestione app
  • Dalla sezione Tutte le app, cerca Google Play Services dall’elenco o usando la barra di ricerca. Se non lo trovi, premi sui 3 punti in alto a destra e seleziona la voce Mostra processi di sistema. Ora dovresti visualizzare Google Play Services in elenco. Toccalo per accedere alla sua schermata Informazioni applicazione
  • Dalla nuova schermata che ti viene mostrata premi su Memoria per accedervi
  • Premi quindi su Cancella cache
  • Riavvia adesso il dispositivo e vedi se riscontri ancora problemi con il Google Play Services. Se il problema persiste, ripeti i passaggi appena visti sopra, ma invece di premere su Cancella cache, premi su Cancella dati 

Se hai ancora problemi dopo aver cancellato i dati di Google Play Services, ripeti sempre gli stessi passaggi visti sopra sia per la rimozione della cache e se serve anche dei dati, ma stavolta per il Google Play Store

Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: accertati che Google Play Services sia attivo
Pubblicità

Magari smanettando con le impostazioni tu o qualcun altro, ha accidentalmente disattivato il Google Play Services. In questo caso, si può risolvere facilmente ogni problema che riguarda il Play Services con la sua riattivazione. L’attivazione del Play Services è molto semplice e basta seguire i passaggi elencati di seguito:

  • Accedi alle Impostazioni del dispositivo
  • Scorri le varie voci fino ad App / Gestione app e accedici con un tocco
  • Da Tutte le app, cerca Google Play Services e accedici per visualizzare la scherma di informazioni dell’app
  • Se il Play Service è stato disattivato, dovresti visualizzare il pulsante in alto sotto la sua icona, con scritto Attiva. Se non vedi il pulsante per l’attivazione o se non è possibile nemmeno disattivare il Play Services sul tuo dispositivo ovviamente non potrai fare niente e dovrai passare alla soluzione successiva
  • Una volta attivato nuovamente il Google Play Services riavvia il dispositivo e a riavvio ultimato, collegati a una rete Wi-Fi. Il Play Services silenziosamente dovrebbe aggiornarsi in backgroud entro un po’ di tempo (circa 5 minuti in media), quindi vedi se ricevi ancora il messaggio “L’app non verrà eseguita se non aggiorni Google Play Services
Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: ripristina le preferenze dell’app
Pubblicità

Se ancora stai riscontrando dei problemi con l’aggiornamento del Google Play Services, potresti provare con il ripristino delle preferenze dell’app. Con il ripristino delle preferenze dell’app, non verrà eliminato alcun loro dato, ma verranno ripristinate le loro impostazioni predefinite. Per poter ripristinare le preferenze dell’app vai sulle Impostazioni del telefono > Sistema > Opzioni di ripristino e tocca la voce Ripristina le preferenze dell’app

Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: disinstalla gli aggiornamenti
Pubblicità
Se ancora Google Play Services non vuole saperne di aggiornarsi, puoi provare a rimuovere si suoi aggiornamenti che sono stati già fatti, quindi attendere che parta nuovamente l’aggiornamento all’ultima versione disponibile. Per disinstallare gli aggiornamenti del Google Play Services, ti basta recarti all’interno delle Impostazioni dello smartphone > App / Gestione app > Tutte le app > Google Play Services > Tocca l’icona con tre punti che trovi nell’angolo in alto a destra dello schermo e seleziona la voce Disinstalla aggiornamenti. Una volta rimossi gli aggiornamenti, attendi un po’ di tempo, circa 5 minuti almeno, per permettere gli aggiornamenti in background del Play Services
Cosa fare se Google Play Services non si aggiorna: aggiorna manualmente il Play Services
Pubblicità

Il Google Play Services può essere aggiornato manualmente in due modi: direttamente dal Play Store oppure installando il file APK con l’ultimo aggiornamento rilasciato. Ecco come procedere con ogni metodo:

  • Aggiorna il Google Play Services dal Play Store: questo metodo è abbastanza semplice e basta collegarsi alla sua pagina del Play Store e da li premere sul pulsante Aggiorna (se disponibile)
  • Aggiorna il Google Play Services con il file APK: è semplice anche questo metodo di aggiornamento manuale, ma è richiesta l’installazione diretta del file APK con l’ultimo aggiornamento rilasciato del Google Play Services. Ecco tutti i passaggi da seguire:
    • Collegati a una piattaforma affidabile come APKMirror da cui è possibile scaricare l’ultimo aggiornamento del Google Play Services in formato APK (questo il LINK diretto)
    • Seleziona l’ultima versione di Google Play Services compatibile con il tuo dispositivo e scarica il file sul tuo telefono. Ti verrà chiesto di concedere l’autorizzazione per consentire ad app di terze parti di installare altre app. Dai il consenso e procedi con l’installazione dell’ultimo aggiornamento del Google Play Services
    • Riavvia il dispositivo e dovresti aver risolto ogni problema con il Play Services, ma se così non dovesse essere ancora, ripeti i passaggi appena visti, ma invece di scaricare l’ultimo aggiornamento del Google Play Services, scarica e installa una delle sue versioni rilasciate precedentemente e vedi se così riesci a risolvere

Questo è quello che si può provare a fare se il Google Play Services non si aggiorna. Considera che abbiamo a che fare con un’app di sistema molto importante per il funzionamento di Android e di alcune app, quindi se non riesci a risolvere in nessun modo, l’unica soluzione possibile alla fine potrebbe essere quella di eseguire un ripristino allo stato di fabbrica del dispositivo. Prima però esegui un backup completo su computer dei tuoi dati più importanti, in quanto il ripristino allo stato di fabbrica eliminerà ogni dato, impostazione, app, foto, video ecc. che sono attualmente salvati nella memoria del telefono.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.