Guide

Cosa fare se Skype non funziona su Android: guida con le soluzioni al problema

Oggi vedremo con questa guida cosa fare se Skype non funziona su Android. Sempre più persone, specie in questo periodo dove si deve rimanere a casa, fanno uso di applicazioni per potersi vedere, anche se a distanza, con l’uso di uno smartphone. Tra le app più usate dagli utenti non può mancare sicuramente Skype, che permette di chattare e videochiamarsi a distanza così da poter rimanere in contatto visivo con amici, parenti, colleghi di lavoro ecc.. Potrebbe capitare però che l’app per Android Skype non va e che smette di funzionare totalmente o parzialmente, quindi cosa si dovrebbe fare in questo caso? Sicuramente tutto ciò porta a un’esperienza frustrante di Skype perchè non si riesce a far partire la chiamata o addirittura l’app va in crash non riuscendola nemmeno ad aprire. Fortunatamente abbiamo raccolto tutta una serie di soluzioni in questa guida che ti daranno modo di risolvere ogni problema che riguarda il mancato funzionamento di Skype. Vediamo quindi di seguito cosa fare se Skype non funziona su Android.

Link Sponsorizzati

Skype è un’applicazione per smartphone e software per PC che sicuramente non necessita di presentazioni. Ha fatto la sua prima comparsa ormai da tanti anni ed è ancora oggi usata da milioni di utenti in tutto il mondo per restare in contatto tra loro. Capita però che per diverse ragioni smetta di funzionare come dovrebbe, quindi in tal caso cosa si dovrebbe fare per riportare l’app al suo corretto funzionamento? Di seguito vediamo cosa fare se Skype non funziona su Android, iniziando dalla soluzione più semplice fino a quella più impegnativa. Iniziamo.

Cosa fare se Skype non funziona su Android: controlla lo stato della tua connessione internet

Controlla innanzitutto a quale connessione internet sei agganciato con lo smartphone, se stai usando una connessione dati oppure una rete Wi-Fi. Come prima cosa dovresti disattivare temporaneamente la connessione internet in uso e successivamente passare da una connessione all’altra se non dovessi riscontrare dei miglioramenti con il solo stacca / attacca dell’interruttore della connessione. Se noti che riesci a far funzionare Skype solo con la connessione Wi-Fi, potresti avere dei problemi con la connessione dati, in tal caso ti consiglio di leggere questa guida su cosa fare se la connessione dati non funziona. Viceversa invece, se Skype non funziona con la connessione Wireless, mentre invece con i dati non noti problemi, allora ti consiglio di leggere quest’altra guida su cosa fare se il Wi-Fi non funziona su Android. Potresti anche provare a usare altre applicazioni oltre a Skype per comprendere meglio se il problema è legato alla connessione internet o alla sola applicazione. Se riesci a usare altre app che necessitano di una connessione internet, come ad esempio il browser e riesci a navigare senza alcun problema, allora il problema è sicuramente legato all’app Skype, ma se invece anche con le altre app che necessitano di internet per funzionare, noti che non funzionano, allora il problema è sicuramente dovuto alla connessione, quindi dovresti fare dei controlli su di essa

Cosa fare se Skype non funziona su Android: riavvia il telefono

Molte volte, per la maggior parte dei problemi che si manifestano su Android e le sue applicazioni, è sufficiente un riavvio del dispositivo per riportare il tutto alla normalità. Tieni quindi premuto a lungo il pulsante di accensione dello smartphone e seleziona Riavvia. Una volta terminato il riavvio del dispositivo, avvia Skype e vedi se ora ha ripreso a funzionare normalmente o se ancora non va. Se ancora Skype non dovesse funzionare, puoi passare alle altre soluzioni che trovi di seguito

Cosa fare se Skype non funziona su Android: cancella la cache

Un’altra soluzione che puoi provare è quella di cancellare la cache dell’app Skype se non dovesse funzionare come dovrebbe. A volte, tra aggiornamenti dell’app e accumulo dei file della cache, Skype potrebbe iniziare a fare i capricci e dare qualche problema che riguarda il suo funzionamento. Cancellando la cache, l’app si libererà di tutti i file temporanei che potrebbero aver dato origine a problemi di vario genere, riportando così l’applicazione al suo corretto funzionamento. Cancellare la cache non rimuoverà la password salvata, i files, contatti ecc., puoi quindi procedere con questa soluzione senza alcun timore. Ecco di seguito come cancellare la cache di Skype su Android:

  • Accedi alle Impostazioni di Android
  • Vai ora su App e notifiche
  • Da Tutte le app cerca Skype e accedici con un tocco
  • Vai adesso su Archiviazione e premi sulla voce Cancella cache
  • A questo punto puoi andare sulla Home e premere sull’icona di Skype per avviarla. Vedi se adesso l’app ha ripreso a funzionare normalmente o se ancora non va perchè ti da ancora problemi. Nel secondo caso prosegui allora con l’altra soluzione che trovi di seguito
Cosa fare se Skype non funziona su Android: controlla che non siano presenti dei nuovi aggiornamenti dell’applicazione

Mantenere le applicazioni sempre aggiornate è molto importante per fare in modo che funzionino sempre nel migliore dei modi e con le ultime novità inserite dallo sviluppatore. Capita però di non aggiornare alcune app e diventando ormai delle versioni obsolete, che non funzionino più come dovrebbero. Potrebbe essere il tuo caso con Skype, magari hai bloccato il suo aggiornamento sul Play Store mettendolo manuale e ora ti ritrovi con una vecchia versione di Skype che non funziona più come dovrebbe pur avviandosi o che nel peggiore dei casi potrebbe proprio andare in crash o nemmeno avviarsi. Cosa fare quindi in questo caso? La soluzione è molto semplice. Ti basta infatti collegarti al Google Play Store alla pagina di Skype e assicurarti che ci siano o meno dei nuovi aggiornamenti che riguardano l’applicazione. Se trovi un nuovo aggiornamento dell’app alla sua ultima versione, ti basterà premere sul pulsante Aggiorna per farlo partire e installarlo sul tuo dispositivo, ma se invece non visualizzi il pulsante per l’aggiornamento significa che hai già installata la sua ultima versione rilasciata. Se sei riuscito ad aggiornare Skype, prova a vedere se ora funziona normalmente o se riscontri ancora qualche problema di funzionamento. Se invece avevi già installata l’ultima versione dell’app o i malfunzionamenti continuano anche dopo l’aggiornamento, puoi provare a seguire le altre soluzioni che trovi di seguito

Cosa fare se Skype non funziona su Android: controlla che siano attivi tutti i permessi per il corretto funzionamento dell’app

Perchè Skype, così come altre app, possano riuscire a funzionare correttamente, è necessario che siano concessi tutti i permessi necessari per poter far lavorare tra loro la parte software e hardware del dispositivo. Skype, ad esempio, potrebbe richiedere l’accesso alla videocamera e al microfono dello smartphone per riuscire ad effettuare una videochiamata. L’app potrebbe anche richiedere l’accesso alla memoria del telefono se si desidera inviare un file a un proprio contatto. Se Skype non funziona sul tuo smartphone o tablet Android, potresti aver dimenticato di attivare o rimosso per errore alcuni permessi all’app, necessari per il suo corretto funzionamento. Per poter verificare ed eventualmente abilitare le necessarie autorizzazioni per il corretto funzionamento di Skype, avvia le Impostazioni del tuo dispositivo Android e accedi alla voce App e notifiche > Informazioni app > Skype > Permessi. Sei tu a dare i permessi d’accesso a Skype dal tuo dispositivo e alcune delle autorizzazioni fondamentali necessarie all’app per poter funzionare correttamente sono l’accesso alla Fotocamera, Microfono, Memoria di archiviazione, ecc.. Come accennato in precedenza, potresti non essere in grado di effettuare videochiamate, chiamate vocali e inviare file su Skype se uno di questi permessi è stato disattivato o non è mai stato attivato durante l’installazione dell’app. Puoi però correggere le autorizzazioni in modo da far funzionare di nuovo Skype correttamente andando su App e notifiche > Informazioni app > Skype > Permessi e dando i permessi per poter far accedere l’app a un determinato hardware del dispositivo. Ad esempio, se non riesci a far funzionare il microfono, assicurati che sia attivo l’interruttore di fianco a Microfono o se hai problemi con la fotocamera, assicurati che sia attivo l’interruttore di fianco alla voce Fotocamera. Le autorizzazioni possono essere attivate o disattivate in qualsiasi momento e hanno effetto immediato

Cosa fare se Skype non funziona su Android: disinstalla l’app e reinstallala

Se con le precedenti soluzioni non sei riuscito a risolvere i problemi di funzionamento dell’app Skype, puoi provare a disinstallare l’applicazione e reinstallarla da zero. Per cancellare un’applicazione, in questo caso Skype, ti basta tenere premuta l’icona dell’app per qualche secondo e spostarla verso il cestino. Verrà quindi rimossa dal telefono. Un altro modo che puoi usare per cancellare l’app consiste nel collegarti alla pagina Skype presente sul Google Play Store e premere sul pulsante Disinstalla. Pochi secondi e l’app verrà rimossa dal tuo smartphone Android. Riavvia il dispositivo dopo aver disinstallato l’app e vai sul Google Play Store per reinstallarla. Ora avvia l’app Skype per vedere se funziona tutto normalmente.

Con le soluzioni viste sopra dovresti riuscire a risolvere qualsiasi problema che ha causato il mancato funzionamento dell’app Skype sul tuo telefono Android, ma se nessuno di questi metodi dovesse aver avuto successo, potrebbe essere necessario accertarsi che le configurazioni software e hardware del tuo dispositivo siano compatibili con l’app Skype. Se infatti il tuo device o la versione di Android in uso non è compatibile con la versione di Skype che hai installata, sarà molto difficile che l’app riesca funzionare come dovrebbe.

Link Sponsorizzati





Tagsskype