Guide

Guida Unbrick per poter recuperare il Oneplus 6 dopo un Hard Brick

Pubblicità

In questa guida vedremo come procedere con l’Unbrick per poter recuperare il Oneplus 6 dopo un Hard Brick. Se di recente ti è capitato di brickare il tuo OnePlus 6 durante l’installazione di una ROM personalizzata o mentre facevi qualche altra operazione di modding, non disperare, sicuramente ti sarà sembrato di aver fatto un disastro e magari avrai pure pensato di dover usare lo smartphone come un bel fermacarte, tuttavia puoi rasserenarti, infatti non c’è assolutamente bisogno di preoccuparsi in quanto in questa guida troverai tutti i passaggi necessari per poter fare l’Unbrick del OnePlus 6, grazie all’aiuto di un tool apposito e i driver della Qualcomm. Il termine Brick, viene utilizzato nel mondo Android e non solo, per descrivere una situazione in cui il sistema operativo del dispositivo viene danneggiato, conseguentemente ne è impossibile l’avvio.

Pubblicità


Il OnePlus 6 è della famiglia OnePlus, quello più prestazionale, uno smartphone che molti definiscono un capolavoro in quanto non solo ha un potente hardware, una ottima fotocamera ecc., ma anche nella costruzione, fa affidamento a dei materiali di pregio. OnePlus ha sempre avuto un gran successo e così è stato anche per la versione 6, quindi nelle varie community e forum non è difficile trovare delle guide come quelle che abbiamo scritto anche noi su come ottenere un suono stereo su OnePlus 6 con la capsula auricolarecome sbloccare il Bootloader su Oneplus 6 e come installare la TWRP e ottenere i permessi di Root su Oneplus 6, ma oltre a questo, una volta che si ha una TWRP installata, molti utenti cercano una nuova ROM da installare su proprio device in maniera da renderlo ancora più veloce e prestante. A volte però basta poco nel modding, una distrazione durante un passaggio, magari manca la corrente in casa e si spegne il computer con cui si sta operando, oppure si spegne lo smartphone perchè ha la batteria scarica o ancora si potrebbe verificare un errore durante l’avvio della Recovery Mode e il sistema operativo nemmeno si avvia, insomma, qualsiasi sia il caso in cui ci si ritrova con uno smartphone brickato, in questa guida vedremo come procedere con l’Unbrick per poter recuperare il Oneplus 6 dopo un Hard Brick.

In questa guida, vedremo quindi il processo necessario per affrontare un Hard Brick su OnePlus 6. Avere lo smartphone in uno stato di Hard Brick, significa che in alcuni casi non è possibile accedere alla schermata di avvio del dispositivo e che non è possibile nemmeno accedere alla Modalità Recovery, in pratica il telefono è “morto”. Di seguito ecco i requisiti necessari per poter recuperare il OnePlus 6 dopo un Hard Brick:

  • È importante che il OnePlus 6 abbia una carica della batteria di almeno il 70-80%
  • È importante che il PC abbia Windows installato
  • Scarica il download del tool Oneplus 6 Unbrick ufficiale
  • Scarica il download dei driver Qualcomm di Oneplus
  • Scarica e installa anche ADB e Fastboot sul PC

Ora che hai tutto il necessario, possiamo iniziare con questa guida per poter recuperare il Oneplus 6 dopo un Hard Brick:

  • Per prima cosa, devi spegnere il OnePlus 6
  • Da telefono spento, tieni premuto in contemporanea i pulsanti Volume Su + Tasto Accensione Power per far accedere il dispositivo alla modalità Fastboot / Bootloader
  • Ora che il tuo dispositivo è in modalità Bootloader, collegalo al PC usando il cavo USB
  • Passa adesso al PC e usando il tasto Windows + R e digita dalla finestra Esegui il comando devmgmt.msc seguito da Ok per aprire la finestra della Gestione dispositivi. Se il tuo OnePlus 6 è collegato correttamente al PC, visualizzerai la voce ” Dispositivo sconosciuto o QHUSB_BULK ” nell’elenco dei dispositivi collegati al PC
  •  Ora ti basta premere con il tasto destro del mouse sopra di esso e selezionare “Aggiorna il software del dispositivo“. È necessario utilizzare l’installazione manuale e successivamente selezionare la cartella dei driver Qualcomm che avevi scaricato sul PC
  • Dopo aver completato l’installazione, la voce “Qualcomm HS-USB QDLoader 9008” sarà visibile nella schermata di Gestione dei dispositivi, più precisamente, nella sezione “Porte

  • Ora si ha bisogno del Tool Oneplus 6 Unbrick e si deve eseguire MSM Download Tool version 1.7 come amministratore .
  • Una volta che il tool è aperto, dovresti vedere il tuo dispositivo presente nell’elenco come  ComÉè ±, come in figura sotto

  • In alto a sinistra dello strumento MSM vedrai un pulsante Start. Premici sopra con il mouse e verrà avviato il processo Unbrick per OnePlus 6. Durante il processo devi pazientare per il tempo impiegato finchè non verrà mostrato uno stato che diventerà verde
  • Quando lo stato sarà verde, dovrai semplicemente scollegare il cavo USB dello smartphone dal PC e vedrai che il tuo OnePlus 6 si riavvierà normalmente per poi avviare il sistema operativo Android
  • Se tutto è stato fatto correttamente sarai finalmente riuscito a recuperare il Oneplus 6 dopo un Hard Brick e potrai nuovamente usare lo smartphone senza alcun problema

Questi sono tutti i passaggi necessari per poter recuperare il Oneplus 6 dopo un Hard Brick. Ricorda sempre che quando fai operazioni di modding devi avere sempre la batteria carica, fare un backup dei dati del dispositivo, possibilmente se hai la TWRP un Nandroid Backup di sicurezza, evita di fare le cose di fretta e fai sempre molta, molta attenzione a ciò che vai a fare.

Pubblicità