Guide

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy [GUIDA]

Pubblicità

I dispositivi smartphone della Samsung, sono dei telefoni che fanno uso del sistema operativo Android e negli anni hanno ottenuto una grande popolarità tra gli utenti, questo grazie alle loro specifiche, al design moderno e a un marchio ormai molto conosciuto in tutto il mondo e ritenuto affidabile dalla maggior parte delle persone. Se hai acquistato un nuovo smartphone della Samsung e ora ti stai chiedendo quali passaggi devi seguire per la sua configurazione, continua a leggere questa guida per scoprire nel dettaglio come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy.

Pubblicità

Anche se ormai sono tanti i modelli di smartphone Samsung Galaxy, tutti i dispositivi telefonici del brand hanno un’interfaccia utente simile e la procedura per poter configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy si somiglia più o meno in tutti questi device. Per poter ottenere la miglior esperienza utente dal tuo dispositivo telefonico Samsung Galaxy, è molto importante che il telefono venga settato fin dalla sua prima configurazione nella maniera corretta. Vediamo quindi di iniziare questa nuova guida su come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy (i passaggi potrebbero variare leggermente, a seconda della versione del sistema operativo Android installata sul dispositivo).

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: inserisci la SIM Card nel suo slot

Finalmente hai aperto la scatola che contiene il tuo nuovissimo smartphone Samsung, puoi tenerlo tra le mani e ammirarlo in tutta la sua bellezza, ma prima ancora di provare ad accenderlo ci sono alcune cose che devi fare e tra queste l’inserimento della SIM Card nel suo apposito slot. Lo slot che contiene la SIM Card in genere si può trovare dietro il telefono, rimuovendo la cover posteriore oppure di lato al dispositivo, ma in questo caso avrai bisogno di un’apposita spilletta che inserita dentro il foro apposito farà estrarre alla sua pressione il carrellino dove viene fatta alloggiare la SIM Card (o le SIM Card in caso di telefono Dual SIM). In genere la spilletta è contenuta all’interno della confezione del telefono. Accertati inoltre che il dispositivo supporti una Sim Card in formato normale, micro o nano, se infatti non hai una Sim telefonica compatibile, dovrai fartela sostituire dal tuo gestore telefonico con una in triplo formato e usare poi quello più adatto al tuo nuovo telefono. Se hai difficoltà a trovare la posizione dello slot dove va inserita la SIM Card, ti consiglio di dare un’occhiata alle istruzioni contenute dentro la scatola dello smartphone

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: inserisci la MicroSD

Se hai comprato un dispositivo che permette di espandere la sua memoria interna con una esterna e sei già provvisto di una MicroSD, procedi con il suo montaggio. Se il tuo smartphone supporta la memoria espandibile, è possibile inserire una scheda di memoria MicroSD nel suo slot che in genere si trova immediatamente sopra lo slot della scheda SIM. Assicurati di inserire la scheda SIM nello slot corretto con i contatti dorati della scheda rivolti verso il dispositivo e il lato smussato rivolto nella giusta posizione (potresti trovare anche un disegno nel telefono che indica il giusto posizionamento). Se hai difficoltà nel trovare l’alloggiamento dove poter inserire la MicroSD, dai uno sguardo alle istruzioni contenute nella confezione per poterlo trovare più facilmente

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: inserisci la batteria nel suo alloggiamento (se estraibile)

Ok, è sempre più raro vederli, ma ancora oggi ci sono degli smartphone della Samsung che hanno la batteria removibile e in tal caso aprendo per la prima volta la scatola, la si troverà smontata dallo smartphone all’interno della confezione che contiene il dispositivo. Controlla le possibili varie scatolette presenti della confezione alla ricerca della batteria, quindi se ancora non l’hai fatto rimuovi la cover posteriore dello smartphone e inseriscila al suo interno, nel suo apposito alloggiamento. Se non trovi alcuna batteria, probabilmente è integrata con il telefono, quindi tutto è già pronto per l’accensione

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: accendi il telefono

Hai posizionato la SIM Card, eventualmente la MicroSD e la batteria, non rimane altro da fare che accendere il dispositivo per la prima volta. Avvia il telefono tenendo premuto il pulsante di accensione finché il telefono non vibra o non vedi il logo della Samsung che appare sullo schermo, quindi attendi la comparsa della prima schermata di configurazione

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: seleziona la lingua

Ti dovrebbe comparire una prima schermata dove ti viene chiesto di selezionare la lingua manualmente se non ti va bene quella selezionata in automatico dal sistema. Seleziona come lingua quella italiana scorrendo con il dito le varie voci su o giù. Selezionata la lingua italiana, tocca il pulsante con disegnata la freccia o con scritto Start. Premi invece la voce Accessibilità, se desideri configurare TalkBack, Voice Access (per poter controllare il dispositivo con la voce) o ingrandire la dimensione del testo del display

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: verifica alcune informazioni per iniziare

Dopo aver superato e impostato correttamente la prima schermata, ti verrà presentata la schermata “Verifica alcune informazioni per iniziare“, che è un accordo tra il proprietario del software e l’utente che saresti tu. Accetta i termini e le condizioni toccando il pulsante Avanti e poi tocca su Accetto dal popup che appare sullo schermo, quindi passerai alla schermata successiva

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: trasferisci i dati dal tuo vecchio smartphone

Puoi trasferire le impostazioni dal tuo vecchio smartphone Android al nuovo Samsung. Se hai deciso di accettare il trasferimento, seleziona la voce Wireless (se il tuo vecchio smartphone è sempre un Samsung Galaxy) oppure seleziona la voce Cavo connettore USB (se stai passando a uno smartphone Samsung Galaxy da un dispositivo telefonico di marchio non Samsung). A questo punto il telefono inizierà a cercare tutti i dispositivi che sono presenti nelle immediate vicinanze. Se non ti interessa trasferire i dati sul nuovo telefono Samsung, seleziona la voce Ignora per il momento, seguito da Avanti

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: accedi alla rete Wi-Fi

Nella nuova schermata che dovresti visualizzare adesso sul display del Samsung Galaxy, ti verrà chiesto di selezionare una rete WiFi a cui collegarti tra quelle che sono state trovate dal dispositivo nelle sue vicinanze. Seleziona la tua rete Wi-Fi e accedici inserendo la password per potervi accedere, premi successivamente sulla voce Connetti per accedere alla rete internet, quindi tocca Avanti per passare alla schermata successiva, dove dovrai attendere la verifica della disponibilità di aggiornamenti

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: accedi al tuo account Google
Ti verrà chiesto quindi di accedere al tuo account Google e dovrai inserire il tuo indirizzo Gmail e la password corretti. Se non hai ancora un account Gmail puoi sempre crearne uno dalla stessa schermata, premendo su Nuovo account. Non vuoi ancora inserire il tuo account Gmail o vuoi crearne uno, ma solo più avanti e con più calma? Nessun problema, premi allora sulla voce Salta per passare alla schermata successiva. Considera però che senza un account Google, non sarai in grado di scaricare e aggiornare le applicazioni dal Google Play Store o utilizzare i servizi Google come Google Foto o Google Maps, inoltre se sul vecchio telefono avevi già sincronizzato la rubrica con Gmail, non ti compariranno i contatti che avevi salvato al suo interno sul nuovo smartphone
Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: ripristina un backup salvato
Ti verrà proposto adesso di ripristinare i dati del vecchio dispositivo nel caso in cui venga individuato un backup contenente i dati di altri dispositivi connessi al tuo account. Puoi procedere con il ripristino del backup se presente, altrimenti puoi premere sulla voce Non ripristinare per passare alla schermata successiva
Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: imposta data e ora
Ora ti verrà chiesto di selezionare il tuo fuso orario e verrà impostata in automatico la data o l’ora sul tuo smartphone Samsung Galaxy. Volendo, puoi anche inserire manualmente la data e l’ora sul tuo telefono
Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: imposta un metodo per proteggere il tuo telefono da accessi non autorizzati
Per evitare che chiunque abbia in mano il tuo smartphone, possa accedere al contenuto senza la tua autorizzazione, i Samsung Galaxy danno modo all’utente di poter selezionare un metodo per proteggere l’accesso tra i seguenti:
  • Riconoscimento del viso
  • Impronte digitali
  • Segno
  • PIN
  • Password
  • Non ora

Se non desideri inserire al momento o come tua scelta definitiva un metodo di protezione che impedisca ad altri utenti di utilizzare il dispositivo senza la tua autorizzazione, puoi premere direttamente su Non ora per andare avanti

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: imposta le informazioni riguardo l’assistente Google

Ti verrà mostrata una schermata che ti informa che l’Assistente Google è integrato sul tuo smartphone Samsung Galaxy e come potrai usarlo facendogli alcune domande una volta che avrai finito di configurare il telefono. Premi quindi su Avanti

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: accetta i termini e i contratti dei servizi Google

Nella nuova schermata ti verrà chiesto di accettare i termini dei servizi Google e ti verranno presentate le seguenti opzioni:

  • Esegui il backup dei dati, delle app e così via del telefono sull’account Google Drive: deselezionando questa opzione impedirai a Google di eseguire il backup del telefono sul tuo account Google Drive
  • Utilizza i servizi di localizzazione di Google: questa opzione ti chiede se sei disposto a consentire ad altre app di accedere alla tua posizione e se desideri inviare dati anonimi sulla posizione a Google
  • Aiuta a migliorare i servizi di localizzazione: questa opzione chiede se desideri che app e servizi cerchino reti Wi-Fi
  • Contribuisci a migliorare l’esperienza Android: questa opzione ti chiede se desideri inviare dati diagnostici e sull’utilizzo a Google per contribuire a migliorare l’esperienza Android

Puoi premere su Altro per leggere l’informativa sui servizi e Accetto al termine della pagina. Una volta che hai deciso di selezionare quali opzioni ti sono più utili, vai al passaggio successivo

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: installa le app che desideri dall’elenco
Ti verrà richiesto di installare alcune applicazioni tra quelle elencate in questa schermata. Ogni applicazione ha al suo fianco una casella di spunta, puoi selezionare l’installazione delle sole app che ti interessano e lasciare senza spunta quelle che invece non vuoi installare sul tuo nuovo dispositivo. Una volta fatta la tua scelta non dovrai fare altro che premere sulla voce Ok
Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: accedi al tuo account Samsung o creane uno nuovo

Ti verrà ora chiesto di accedere al tuo account Samsung o di crearne un nuovo utilizzando il tuo ID Google. Se non hai un account Samsung, puoi crearne uno nuovo premendo su Crea account, quindi segui le istruzioni sullo schermo per creare il nuovo account Samsung. Se invece non desideri creare un account Samsung, puoi toccare Salta per passare alla fase successiva e saltare questo passaggio. Considera però che, anche se è possibile utilizzare il telefono senza il bisogno di un account Samsung, non sarà però possibile fare uso dell’app Trova dispositivo personale di Samsung, oltre a non poter usare altre applicazioni sempre realizzate da Samsung

Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: accetta i termini e le condizioni di Samsung

Se hai deciso di usarlo, una volta inseriti i dati di accesso al tuo account Samsung, dovrai nuovamente accettare i termini:

  • Termini e condizioni e termini speciali: questa opzione deve essere selezionata se si desidera passare alla fase successiva
  • Samsung Privacy Policy: anche questa opzione deve essere selezionata se si desidera passare al passaggio successivo
  • Criteri di combinazione dei dati: questo è facoltativo, puoi anche negarlo se vuoi e passare alla fase successiva
Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: trasferisci i dati salvati in un backup Samsung che hai eseguito in precedenza
Se avevi già un dispositivo Samsung, prima di quest’ultimo che hai adesso tra le mani in fase di configurazione, puoi procedere con il trasferimento dei dati e impostazioni dal vecchio al nuovo smartphone. Cosa essenziale però è che devi aver effettuato il backup dei tuoi dati nel vecchio telefono usando un account Samsung collegato a Smart Switch, in assenza di ciò, se non hai questo backup non potrai trasferire i dati dal vecchio al nuovo device. Se invece non desideri trasferire i dati, puoi saltare questo passaggio toccando la voce Salta. Se eri già in possesso di un telefono Samsung in precedenza e decidi di trasferire i dati del suo backup, ti ritroverai le stesse applicazioni e impostazioni anche sul nuovo smartphone.
Se hai già effettuato in passato per almeno una volta il backup dei dati di un altro dispositivo connesso a un account su Samsung Cloud, il dispositivo di mostrerà tutti i backup disponibili dal più recente al più vecchio. Se vuoi trasferire i dati salvati sul tuo nuovo dispositivo attraverso una copia di backup, seleziona quello che ti interessa, altrimenti premi direttamente sulla voce Salta per passare alla fase successiva
Come configurare un nuovo smartphone Samsung Galaxy: inizia a utilizzare il tuo nuovo smartphone

La configurazione del tuo Samsung Galaxy è terminata e ora puoi goderti il tuo nuovo smartphone con tutte le sue straordinarie funzioni. Se poi hai anche un account Google Foto, potrai accedere dal nuovo telefono alle fotografie che hai scattato con il vecchio dispositivo e che avevi sincronizzato (e salvato) sul tuo account Google Foto.

Pubblicità