Guide

Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android [GUIDA]

Pubblicità

Google Foto è un’app per Android che permette di poter caricare su cloud le foto e i video che vengono realizzati con uno smartphone. In questo modo si può liberare spazio sul telefono e le foto e i video potranno essere conservati sullo spazio di archiviazione virtuale, potendoci avere accesso oltre che dallo smartphone da cui vengono caricati, anche da altri dispositivi compatibili che hanno accesso allo stesso account Google Foto. Una volta impostato il backup su Google Foto, l’applicazione funzionerà in automatico e sincronizzerà la tua galleria fotografica con il cloud, creando una copia dei tuoi scatti sulla memoria virtuale. Dovesse rompersi lo smartphone, se venisse rubato, formattato ecc., se avrai accesso a Google Foto potrai recuperare senza problemi le immagini e i filmati in esso salvati. Ovviamente per poter usare Google Foto e potervi trasferire dal telefono fotografie e video, è necessario che sia disponibile una connessione internet. Ci sono volte però in cui Google Foto fa i capricci e non funziona come dovrebbe e potrebbe come vedremo in questa guida smettere di caricare le fotografie in automatico sul cloud. Potresti poi nemmeno accorgerti se Google Foto ha smesso di eseguire i backup automatici dei file contenuti nella galleria fotografica dello smartphone, tuttavia, non c’è motivo di farsi prendere dal panico in quanto in questa guida troverai diverse soluzioni che ti spiegheranno cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android.

Pubblicità
Se Google Foto non carica le foto da Android, possono essere diverse le cause per cui non viene eseguito il backup. Le cause più comuni le trovi elencate di seguito:
Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: accertati che internet funzioni in maniera corretta
Pubblicità
Google Foto scansiona in automatico la galleria fotografica del tuo telefono Android alla ricerca di nuove fotografie e filmati da poter caricare sul cloud, ma per poterlo fare, come è stato già accennato è necessario che sia presente una connessione internet stabile, indifferentemente dal fatto che si usi una connessione Wi-Fi o dati. Accertati che la rete internet a cui sei connesso funzioni in maniera corretta e il modo più semplice per capire se la navigazione va bene o meno, consiste nell’accedere al browser del tuo Android e visitare i siti web. Se le pagine si aprono e anche velocemente allora non c’è alcun problema con la connessione di rete. Altra prova che potresti provare a fare è collegarti a Youtube e aprire un video, quindi se questo viene riprodotto senza buffering la connessione internet non dovrebbe avere alcun problema. Google Foto impone poi un limite di dati giornaliero per il caricamento delle foto se stai utilizzando la connessione dati del tuo operatore telefonico. Questo limite di dati serve per poter garantire all’utente che i dati mobili non vengano consumati in maniera eccessiva e senza controllo. Tuttavia, se Google Foto non carica le tue foto e hai un piano tariffario con internet e abbastanza GB, ti consiglio di disattivare le restrizioni sui dati di qualsiasi tipo. Segui i passaggi indicati di seguito per capire come:
  • Accedi a Google Foto sul tuo dispositivo Android
  • Tocca l’immagine del tuo profilo che trovi nell’angolo in alto a destra
  • Premi adesso sull’opzione Impostazioni foto e successivamente vai su Backup e sincronizzazione
  • Seleziona adesso l’opzione Utilizzo dati mobili
  • Sotto la scheda “Limite giornaliero backup“, seleziona la voce illimitato
  • Vedi se adesso riesci a fare il backup dal tuo smartphone Android a Google Foto
Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: attiva la funzione di sincronizzazione automatica per Google Foto
Pubblicità
Per impostazione predefinita, la sincronizzazione automatica di Google Foto è sempre attiva, tuttavia potrebbe capitare che tu la abbia spenta in maniera accidentale e per questa ragione, verrà impedito a Google Foto di caricare le foto sul cloud. La sincronizzazione automatica di Google Foto deve essere quindi abilitata per caricare e scaricare le foto da Google Foto. Segui i passaggi indicati di seguito per vedere come:
  • Come prima cosa accedi a Google Foto dal tuo dispositivo Android
  • Dalla schermata principale, premi sull’immagine del profilo che trovi in alto a destra
  • Tocca adesso la voce Impostazioni foto
  • Premi ora sulla voce Backup e sincronizzazione
  • Adesso attiva l’interruttore che trovi accanto alla voce Backup e sincronizzazione per attivare la funzione. Se l’interruttore era già attivo, procedi con la sua disattivazione, riavvia il telefono e attiva nuovamente la funzione Backup e sincronizzazione
Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: controlla non siano presenti dei nuovi aggiornamenti che riguardano l’app Google Foto
Pubblicità
Quando un’applicazione non funziona più come dovrebbe, molte volte dipende da un aggiornamento o più aggiornamenti che non sono stati eseguiti. Aggiornare le applicazioni inoltre, è una cosa fondamentale per avere un’app sempre più sicura e con dei bug che erano presenti nelle versioni precedenti corretti. Se quindi Google Foto non fa il backup delle foto dal tuo telefono Android, puoi provare ad aggiornare l’applicazione, sperando che questo ti possa risolvere definitivamente il problema delle fotografie che non vengono caricate sul cloud. Segui i passaggi indicati di seguito per aggiornare l’app Google Foto:
  • Accedi al Play Store
  • Premi sull’icona con tre linee orizzontali che trovi in altro a sinistra per poter accedere al menu
  • Adesso premi sull’opzione Le mie app e i miei giochi
  • Guarda se in lista nella sezione Aggiornamenti è presente Google Foto e controlla se ci sono dei nuovi aggiornamenti in sospeso. Nel caso di fianco a Google Foto fosse presente il pulsante Aggiorna, premici sopra con il dito per procedere con l’aggiornamento dell’app
  • Una volta che sei riuscito ad aggiornare l’app, controlla se le foto vengono caricate come al solito su Google Foto oppure no
Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: cancella la cache e i dati dell’app Google Foto
Pubblicità

Un’altra soluzione che potrebbe riportare Google Foto al suo corretto funzionamento consiste nel cancellare la sua cache ed eventualmente anche i suoi dati. I file della cache vengono generati da ogni applicazione e servono per ridurre i tempi di caricamento dell’app, rendendola più veloce. Con il tempo però, il volume dei file contenuti nella cache continuano ad aumentare e potrebbero danneggiarsi, dando origine così a possibili malfunzionamenti dell’app. È buona norma eliminare in caso di malfunzionamenti la vecchia cache e se ciò non dovesse bastare anche i dati. Questo non influirà in nessun modo sulle foto o sui video che sono stati salvati sul cloud Google Foto, ma molto semplicemente la vecchia cache verrà rimpiazzata con i nuovi file che si andranno a creare man mano che si utilizza l’applicazione. Eliminando i dati invece verrai disconnesso dal tuo account Google e verranno resettate le impostazioni, ritrovandoti l’app come quando è stata installata per la prima volta. Anche in questo caso, le foto caricate sul cloud Google Foto non subiranno alcuna conseguenza. Segui i passaggi indicati di seguito per svuotare la cache e cancellare i dati per l’app Google Foto:

  • Accedi alle Impostazioni dello smartphone
  • Scorri le varie voci che trovi in elenco fino ad App per visualizzare la lista delle applicazioni installate sullo smartphone
  • Adesso usando la barra di ricerca cerca Google Foto e una volta trovata toccala per accedere alla schermata Informazioni applicazione
  • Tocca ora la voce Spazio d’archiviazione
  • Ti verrà mostrata l’opzione per poter Svuotare la cache. Toccala per svuotare la cache e vedi se poi Google Foto ha ripreso a funzionare normalmente
  • Se dopo aver svuotato la cache, Google Foto continua a non eseguire il backup sul cloud, ti consiglio di cancellare anche i dati. Come già detto, fare ciò riporterà l’app a come quando l’hai aperta per la prima volta e dovrai selezionare nuovamente il tuo account Google, attivare il backup e impostare nuovamente l’app da zero. Per cancellare i dati di Google Foto, premi semplicemente su Cancella dati, voce che trovi di fianco a Svuota la cache
Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: modifica la qualità di caricamento delle foto
Pubblicità

Proprio come ogni altra unità di archiviazione cloud, Google Foto ha alcuni limiti che riguardano lo spazio che viene concesso a disposizione dell’utente, che di base ha diritto a 15 GB di spazio di archiviazione gratuito sul cloud dove potervi caricare le proprie foto e video in formato originale, spazio che poi è da suddividere tra Google Drive, Gmail e Google Foto. Oltre a ciò, si deve pagare se si ha bisogno di una quantità maggiore di memoria aggiuntiva su cloud da poter utilizzare. Questi, tuttavia, sono i termini e le condizioni per il caricamento di foto e video nella loro qualità originale, ovvero con la dimensione del file che rimane inalterata. Per quanto riguarda invece tutte le foto e tutti i video di cui effettui il backup in alta qualità, prima del 1° giugno 2021 non verranno conteggiati ai fini del calcolo dello spazio di archiviazione del tuo Account Google. Il vantaggio di scegliere quest’ultima opzione (alta qualità) è quindi oltre alla disposizione su cloud di spazio illimitato (almeno fino al 1 ° Giugno 2021), è che non si verifica alcuna perdita di qualità evidente a causa della compressione e si ottiene la stessa identica foto nella sua risoluzione originale quando la si scarica dal cloud. Se stai caricando le foto nel loro formato originale, è possibile che questo spazio libero che ti è stato assegnato di 15 GB sia stato completamente esaurito e quindi, le foto non vengano più caricate.

Adesso, se stai utilizzando lo spazio da 15 GB ed è esaurito, puoi decidere se pagare per spazio di archiviazione extra o se scendere a compromessi con la qualità del backup delle tue immagini e filmati per continuare a eseguire il backup delle tue foto sul cloud, ma con la sicurezza di avere tutto su una memoria virtuale illimitata. Google Foto ha due opzioni alternative per le dimensioni di caricamento, e queste sono “Alta qualità” ed “Express” e il punto più interessante di queste opzioni è che offrono spazio di archiviazione illimitato. Se quindi sei disposto a scendere a compromessi con la qualità dell’immagine e a rinunciare a quella originale, Google Foto ti consentirà di archiviare tutte le foto o i video che desideri senza porti limiti. Ti suggerisco di selezionare l’opzione di alta qualità per i caricamenti futuri che comprime l’immagine a una risoluzione di 16 MP e i video vengono ugualmente verranno compressi in alta definizione. Nel caso in cui si preveda di stampare più avanti queste immagini, la qualità della stampa sarebbe buona fino a 24 x 16 pollici. Questo è un buon compromesso se si pensa che si avrà a disposizione uno spazio di archiviazione illimitato. Segui i passaggi che trovi elencati di seguito per modificare le tue preferenze sulla qualità delle immagini che viene caricata su Google Foto:

  • Come prima cosa accedi a Google Foto dal tuo dispositivo Android
  • Tocca l’immagine del tuo profilo che trovi nell’angolo in alto a destra dello schermo
  • Premi adesso sull’opzione Impostazioni foto
  • Devi premere adesso sulla voce Backup e sincronizzazione e dalla scheda delle impostazioni troverai l’opzione chiamata Dimensioni caricamento. Premici sopra
  • Dalle opzioni che ti vengono mostrate, seleziona la voce Alta qualità come scelta preferita per i prossimi caricamenti delle foto e video su Google Foto

Se inizialmente caricavi le foto in formato originale sul cloud, selezionando l’opzione Alta qualità ti verrà garantito uno spazio di archiviazione illimitato e dovresti risolvere il problema del mancato caricamento delle foto su Google Foto se avevi esaurito i 15 GB di spazio gratuito messo a disposizione degli utenti che caricano le foto in formato originale

Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: disinstalla gli aggiornamenti di Google Foto
Pubblicità

Google Foto è un’app di sistema che troviamo installata sui dispositivi Android e conseguentemente, se non attraverso i permessi di Root non è possibile cancellarla e poi reinstallarla, ma è possibile però disinstallare gli ultimi aggiornamenti dell’applicazione per poi aggiornarla in seguito alla sua ultima versione disponibile sul Play Store. Ecco i passaggi da seguire per rimuovere gli aggiornamenti di Google Foto:

  • Entra dentro le Impostazioni del tuo dispositivo Android e cerca la voce App, quindi accedici con un tocco
  • Cerca l’app Google Foto e quando la trovi premici sopra con il dito per visualizzare la schermata delle sue informazioni
  • In alto a destra dello schermo, potrai vedere l’icona con raffigurati tre puntini in verticale , fai clic su di essi
  • Premi sulla voce che fa riferimento alla disinstallazione degli aggiornamenti
  • Ti consiglio ora di riavviare il dispositivo, quindi apri Google Foto
  • Ti dovrebbe essere richiesto di aggiornare l’app alla sua versione più recente. Procedi con l’aggiornamento e questo dovrebbe risolvere il problema dei backup che non venivano caricati su Google Foto
Cosa fare se Google Foto non carica le foto da Android: problema con i server di Google
Pubblicità

A volte le foto non potrebbero venir caricate su Google Foto non per un problema tuo, ma dei server di Google Foto. Poiché l’app Google Foto carica via internet le tue foto e i tuoi video sul cloud, ha bisogno di accedere ai server di Google, ma se questi non funzionano a causa di problemi tecnici, l’app non sarà in grado di caricare sul cloud il backup delle tue foto e video. In tal caso non c’è molto da fare se non attendere un po’ di tempo, in genere al massimo qualche ora e potrai vedere se poi tutto ha ripreso alla normalità. Potresti anche provare a scrivere all’Assistenza clienti di Google per informarli del tuo problema con un tuo feedback e sperare se la cosa riguarda loro, che lo risolvano il più rapidamente possibile.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.