Come riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte – Ormai è passato un decennio da quando è nato l’iPhone e a seguire si è dato il via all’invasione di smartphone di ogni tipo che ancora tutt’oggi continua in maniera fiorente e continua. Uno smartphone però si sa, non è per sempre, c’è chi cambia il telefono ogni anno, chi ogni 2 o 3, chi lo cambia ogni mese, insomma le possibilità di ritrovarsi con uno smartphone inutilizzato e invenduto e nel cassetto accade con probabilità molto elevate. Molti di noi infatti, hanno almeno un vecchio telefono Android, ormai in disuso, che prende polvere e di cui non si ha la minima idea sul come utilizzarlo in quanto non c’è più alcuna occasione. Con questi consigli, spero che ti sarà possibile riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte per diversi usi, abbiamo infatti trovato diverse soluzioni che potrebbero rendere il tuo vecchio e obsoleto telefono ancora utile. Continua e leggere per scoprire quali sono i nostri consigli.

Link Sponsorizzati

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte ti permetterà di avere un telefono nuovamente funzionante e utile per altri scopi, vediamo quali:

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte come navigatore GPS

Uno degli usi che viene fatto maggiormente di uno smartphone inutilizzato è quello di usarlo come navigatore GPS. C’è infatti chi ha creato una plancia sul cruscotto in cui inserire lo smartphone, dando l’idea con il giusto launcher, di avere un vero e proprio navigatore satellitare in macchina ricco di funzioni. Se il problema in questo caso potesse essere la connessione dati e magari non vorresti avere una nuova scheda da usare solo per poter usare il navigatore, non ti devi preoccupare di questo in quanto Google Maps, permette di scaricare le proprie mappe sul telefono via Wi-Fi, in questo modo non avrai bisogno di nessuna connessione dati, se non quella necessaria per scaricare le mappe dell’area che ti interessa. Google Maps permette già da tempo di scaricare le mappe sul telefono, ma dovrai ricordarti però di aggiornarle ogni mese in quanto subiscono dei continui miglioramenti. La navigazione con le mappe di Google Maps salvate su smartphone sono inferiori per funzioni rispetto a quelle offerte dal Google Maps che funziona con la connessione dati, tuttavia, puoi stare tranquillo che la funzione di navigatore soddisferà ugualmente le tue aspettative in quanto sarà in grado di portarti da un punto A a un punto B senza problemi.

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte come dash cam per auto

La dash cam è uno strumento di sicurezza che sta prendendo sempre più piede anche in Italia. Una dash cam può servire per aiutare a prendere la ragione in caso d’incidente, ma può essere usata anche per filmare ciò che viene fatto in strada, può essere usata dagli amanti dei motori in pista, si può utilizzare per vedere chi si avvicina alla propria macchina, per vedere se un ladro tenta di scassinare la portiera ecc., una dash cam può avere molti usi e attraverso le giuste applicazioni uno smartphone Android può essere trasformato in una dash cam, come abbiamo già visto nell’articolo su come trasformare uno smartphone Android in una dash cam, dove potrai trovare le migliori applicazioni da usare per questo scopo. Le app da usare come dash cam permettono di usare il telefono non solo per filmare da dentro la macchina, ma permettono anche di eseguire scatti, rilavare movimenti, fare foto e volendo in alcune app è possibile anche ri-mappare l’intero viaggio compiuto. Per poter usare uno smartphone come dash cam è necessario che il telefono sia provvisto di una memoria esterna SD da usare solo per salvare le registrazioni, in questo modo volendo sarà possibile rimuovere la micro SD e visualizzarne il contenuto in maniera più approfondita su PC.

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte per guardare i film e serie TV sul televisore di casa

Ormai con Netflix, Youtube, Amazon Prime Video ecc., sempre molta più gente usa un telefono da poter collegare alla TV di casa per guardarsi i suoi film o serie TV preferite. Per fare ciò è necessario però un dispositivo che funzioni da mirroring, di cui abbiamo già parlato nel nostro articolo su come vedere lo schermo Android sulla TV di casa (Mirroring) dove attraverso Miracast o Chromecast è possibile vedere il contenuto dello smartphone sul televisore. Usare però il dispositivo di tutti i giorni a questo scopo non è proprio la scelta migliore in quanto il telefono potrebbe ricevere o dover fare una telefonata importante, inviare un messaggio ecc. e in tal caso dovremmo interrompere la visione del film per poter usare il telefono. Utilizzando un vecchio smartphone compatibile con Miracast o Chromecast si potrà avere finalmente il telefono in uso tutti i giorni libero, mentre il vecchio smartphone sarà ancora utilizzabile per trasmettere film e serie TV.

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte come hotspot portatile

Un vecchio smartphone può essere usato come hotspot in modo da poter condividere la sua connessione internet con altri dispositivi che si vanno a collegare alla sua rete. In poche parole con l’hotspot se si ha una promozione con internet gratuita, questi dati possono essere usati anche da altri device come smartphone, computer ecc., che si collegheranno al vecchio telefono dove è usata la sim per il collegamento a internet, che funzionerà quindi come un router. Alcuni utenti che non hanno l’adsl in casa, affittano in abbonamento i box con il pacchetto internet, prendono una chiavetta per collegarsi al web, non sapendo però che basta un vecchio telefono da usare come hotspot e una buona promozione su sim per poter accedere ad internet, non solo con altri smartphone, ma anche con computer o altri dispositivi che potranno condividere la stessa rete.

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte come lettore mp3

Un telefono ormai abbandonato non è mai da buttare come abbiamo visto, può avere anche altri utilizzi, tra questi un uso che si potrebbe fare è quello di usarlo come lettore mp3 per ascoltare la musica preferita, se poi ha un buon altoparlante lo smartphone tanto meglio in quanto potrà essere usato con o senza cuffie. Ci sono tante applicazioni che possono essere usate per trasformare un telefono Android in un lettore mp3 come abbiamo già visto nell’articolo sui migliori lettori musicali per Android da provare subito sul tuo smartphone. Attaverso queste applicazioni è possibile avere un lettore mp3 su un vecchio telefono Android che potrà essere usato per ascoltare musica durante gli allenamenti in palestra, in viaggio, durante una corsa ecc. in questo modo potrai usare il tuo telefono di tutti i giorni per un uso normale come chiamare, ricevere chiamate, inviare messaggi, navigare ecc., mentre il telefono vecchio potrai riciclarlo per ascoltare la tua musica preferita come lettore mp3 e basta.

Riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte per fotografie e video time-laps

Un vecchio smartphone Android può essere usato per creare un time-lapse di qualcosa che è in costruzione, come ad esempio una casa, un palazzo, la ristrutturazione di un mezzo di trasporto, il traffico ecc., in pratica con il time lapse è possibile fotografare o fare un video a intervalli di tempo preimpostati in maniera regolare, aiutandosi con delle applicazioni di terze parti come ad esempio Macrodroid di cui abbiamo già parlato in un articolo oppure Tasker. Attraverso questo genere di applicazioni sarà possibile avviare e disattivare la fotocamera in automatico a un orario preimpostato avendo così la certezza di realizzare uno scatto o un video anche senza mettere mano allo smartphone in quanto farà tutto da solo. Ovviamente lo smartphone andrà posizionato in un treppiede per poter inquadrare in maniera precisa ciò che si vuole fotografare o registrare in time-lapse. Supponiamo che stai costruendo una casa, ogni giorno alle 18:00 quando i muratori andranno via, avrai la foto di ciò che è stato fatto nelle ore lavorative, quindi potrai vedere se è stato messo qualche nuovo muro esterno, una finestra, se è stata tinteggiata ecc., potendo creare a fine lavoro un album dove giorno per giorno viene mostrata la costruzione della casa. Questo ovviamente è un esempio, ma può essere usato anche per tanti altri usi un time-lapse, sarà la tua fantasia a consigliarti il giusto uso.

Questi sono solo alcuni degli usi che si possono fare di un vecchio smartphone conservato a prendere polvere dentro un cassetto. E tu hai un vecchio smartphone messo da parte? Hai idea adesso di cosa farne? Se conosci poi qualche altro uso che se ne potrebbe fare ci farebbe piacere che ce lo scrivessi nei commenti.


Link Sponsorizzati





https://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/06/Come-riutilizzare-un-vecchio-smartphone-Android-ormai-messo-da-parte.jpghttps://www.megapk.it/wp-content/uploads/2018/06/Come-riutilizzare-un-vecchio-smartphone-Android-ormai-messo-da-parte-150x150.jpgPierluigi MurgiaGuidechromecast,GPS,Hotspot,mp3
Come riutilizzare un vecchio smartphone Android ormai messo da parte - Ormai è passato un decennio da quando è nato l'iPhone e a seguire si è dato il via all'invasione di smartphone di ogni tipo che ancora tutt'oggi continua in maniera fiorente e continua. Uno smartphone però si sa,...