Guide

Cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo

Pubblicità

Whatsapp è una delle applicazioni per messaggistica più usata al mondo e ormai è diventata un’app di normale uso per potersi scambiare messaggi in chat, ma è molto usata anche per poter effettuare chiamate e videochiamate, anche di gruppo. Whatsapp è un’app straordinaria che con il tempo ha raggiunto un numero di download elevatissimo, in pratica tutti conoscono quest’app che non è solo apprezzata per il fatto che ha tante utili funzioni, ma anche per il fatto che per quanto riguarda i messaggi scritti è in grado di funzionare anche nel caso ci sia una rete lenta come la edge senza alcun problema. Usare Whatsapp è molto semplice, basta scaricare il download, inserire il numero di telefono per ricevere il codice di verifica e si è dentro l’app, con una nuova rubrica su cui sono presenti i propri contatti che usano Whatsapp, prelevati direttamente dalla lista Contatti. Molti utenti che fanno uso di WhatsApp, sono curiosi di sapere però cosa succede all’applicazione quando viene cambiato smartphone, se si vanno a perdere le chat, i contatti, i gruppi ecc.. Abbiamo risposto a diverse domande in questo articolo e se ti interessa l’argomento, ecco cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo.

Pubblicità

Grosso modo quando si cambia smartphone, al tuo account Whatsapp succede la stessa cosa che accade quando si formatta il telefono, ma vediamo più nel dettaglio le varie situazioni che possono capitare, non solo se si cambia smartphone, ma anche se si rimuove la SIM Card dal telefono in uso, se si usa una nuova scheda SIM, se si cambia telefono e si mette una vecchia SIM o una nuova SIM, cosa succede se si formatta lo smartphone con Whatsapp.

Cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo: cosa succede a Whatsapp se si rimuove la scheda SIM
Pubblicità

Rimuovere la SIM Card dal tuo smartphone non influirà sul corretto funzionamento di Whatsapp. L’app infatti, grazie al numero di telefono ha già il suo codice di verifica e i contatti continueranno a essere visualizzati. Non essendoci la SIM però, non sarà possibile usare la connessione dati, mentre invece potrai usare Whatsapp con una connessione Wi-Fi funzionante

Cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo: cosa succede a Whatsapp se si usa una scheda SIM con un nuovo numero
Pubblicità

Se hai comprato una SIM Card con un nuovo numero e la desideri usare sul tuo smartphone, questa non avrà alcun impatto sul tuo account Whatsapp già esistente e potrai comunque continuare a utilizzare il tuo account WhatsApp registrato con il vecchio numero. Considera però che, bisogna preoccuparsi di due cose: se il passaggio è temporaneo, ovvero utilizzerai di nuovo la vecchia scheda SIM dopo un breve periodo di tempo, non ci saranno problemi nell’usare WhatsApp con il tuo vecchio numero, ma se hai intenzione di non usare più il tuo vecchio numero, ti consiglio vivamente di registrare WhatsApp con il nuovo numero. Questo perchè l’operatore di telefonia mobile, una volta che la SIM non verrà più utilizzata per un certo periodo di tempo che in genere è di 12 mesi, procederà alla sua disattivazione, rendendo quindi il numero di telefono disponibile per un altro utente che acquisterà una nuova SIM. Se quindi quella persona che prende la nuova SIM con il tuo vecchio numero, crea un account WhatsApp, perderai il tuo account WhatsApp poiché non ti sarà più possibile verificarlo.

Non è necessario eliminare o disinstallare WhatsApp per registrare il nuovo numero. Puoi utilizzare la funzione Modifica numero di WhatsApp per effettuare il passaggio da un numero di telefono all’altro senza problemi. La funzione si trova andando su Impostazioni WhatsApp > Account > Cambia numero. Con il cambio del numero di telefono su Whatsapp, tutte le chat e i gruppi rimarranno inalterati utilizzando la funzione Cambia numero. Tuttavia, dovrai informare gli utenti che hai in rubrica di aver cambiato il tuo numero  di telefono per poter ricevere i loro messaggi sul nuovo numero. Fortunatamente, il tuo numero viene modificato automaticamente nei gruppi, quindi non avrai bisogno di chiedere all’amministratore del gruppo di aggiungerti di nuovo, inoltre chiunque aprirà la tua chat vedrà un messaggio che avvisa che hai cambiato numero di telefono. Scopri più nel dettaglio come cambiare il numero di WhatsApp e cosa succede cambiando il numero

Cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo: cosa accade a Whatsapp se si usa la vecchia SIM su un altro smartphone 
Pubblicità

Come già accennato, una volta che ci si è registrati su Whatsapp usando il numero di telefono della SIM Card, quest’ultima non è più indispensabile per il funzionamento del tuo account Whatsapp. Se quindi, possiedi due telefoni, puoi scambiare le schede SIM tra di loro. Ad esempio, se possiedi un Samsung Galaxy Note 20 e un Pixel 4 con SIM 1 e SIM 2, puoi registrare e usare un account WhatsApp utilizzando la SIM 2 sul Note 20 anche se poi la SIM la rimuovi e la tieni nel Pixel 4.

Potrebbe però verificarsi anche un altro caso, ovvero se acquisti un nuovo smartphone e usi l’account WhatsApp esistente utilizzando il vecchio numero su un nuovo smartphone. In tal caso, è necessario trasferire la cronologia delle chat di Whatsapp sul nuovo telefono, ma fortunatamente fare ciò è abbastanza facile fintanto che fai uso della stessa piattaforma quindi dello stesso sistema operativo mobile. Se cambi telefono e passi da un vecchio smartphone Android a uno nuovo sempre Android, dovrai abilitare prima sul vecchio dispositivo la funzione di Backup su Google Drive, in questo modo avrai la possibilità di trasferire le tue chat sul nuovo telefono a condizione però che venga usato lo stesso account Google Drive e stesso numero di telefono su entrambi gli smartphone.

Se sei un utente Android che passa ad un nuovo telefono Android, per attivare il backup su Google Drive, devi andare da Whatsapp su Impostazioni > Chat > Backup delle chat > Tocca Backup su Google Drive e seleziona la voce Solo quando tocco “Esegui backup” > Quindi torna indietro e tocca la voce Esegui backup. Registrati quindi con lo stesso numero sul nuovo telefono e ti verrà chiesto se desideri ripristinare il backup da Google Drive. Conferma l’operazione e attendi che Whatsapp proceda con il ripristino sul nuovo smartphone del backup che avevi creato in precedenza sul vecchio telefono.

Questi visti sopra sono i passaggi da seguire per chi è utente Android che cambia il telefono con un altro smartphone Android, chi invece ha un iPhone e deve passare ad un nuovo iPhone deve utilizzare la funzionalità di backup da iCloud nelle Impostazioni dell’iPhone. Per abilitarlo, ti basta andare sulle Impostazioni di WhatsApp > Chat > Backup chat > Esegui backup adesso. Assicurati che l’account iCloud sia connesso sul tuo iPhone.

Questi sono i passaggi per poter trasferire i backup delle chat da un telefono all’altro che fanno uso dello stesso sistema operativo, quindi da Android ad Android o da iPhone ad iPhone. Purtroppo, se passi da Android a iPhone o viceversa, non esiste un modo ufficiale semplice e diretto per trasferire le chat. Dovrai fare uso di app di terze parti, di cui però la maggior parte di esse sono a pagamento. In quest’altra guida ad esempio puoi vedere come trasferire il backup di WhatsApp da iPhone ad Android

Cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo: cosa accade a Whatsapp se si usa una nuova SIM su un altro smartphone 
Pubblicità

Se vuoi fare uso di una nuova SIM su uno smartphone diverso da quello su cui usi Whatsapp di solito, puoi ricominciare da capo e registrarti con un nuovo account su WhatsApp. Se vuoi però mantenere intatta la tua cronologia esistente delle chat, dovrai prima eseguire un backup utilizzando Google Drive o iCloud e il tuo vecchio numero, come già menzionato sopra. Una volta che le tue chat saranno sul nuovo telefono, dovresti usare la funzione Cambia numero di WhatsApp per passare al nuovo numero di telefono della nella nuova SIM

Cosa succede a Whatsapp se si cambia telefono, SIM, si formatta il dispositivo: cosa accade a Whatsapp se si formatta lo smartphone
Pubblicità

Quando si formatta lo smartphone, vengono eliminati tutti i dati che vi sono stati salvati ed è molto difficile riuscire a recuperarli se in precedenza non è stato eseguito un backup su PC, in locale o cloud. Ciò vale sia se si formatta un dispositivo con sistema operativo Android che iPhone, in tal caso infatti, se non è stato eseguito un backup di Whatsapp in precedenza alla formattazione del telefono, verrà persa la cronologia delle chat. Se però hai abilitato il backup su Google Drive (Android) o il backup su iCloud (iPhone), sarà possibile recuperare facilmente la cronologia delle chat ripristinandole dopo aver formattato lo smartphone.

Il cambio dello smartphone non influisce sul funzionamento di WhatsApp finché si fa uso della stessa piattaforma mobile, quindi Android – Android e iPhone – iPhone. Speriamo però che prima o poi il team di sviluppatori di WhatsApp introduca un modo ufficiale per poter far trasferire i backup da Android ad iPhone o viceversa. WhatsApp sta anche lavorando al supporto “multi-device”, così sarà ancora più facile usare WhatsApp in questo modo.

Pubblicità




Questo sito Web utilizza i cookie, inclusi quelli di profilazione e di terze parti, per poter raccogliere informazioni sulla tua visita, migliorare la tua esperienza di navigazione e per mostrarti annunci pertinenti con i tuoi interessi. Consulta la nostra pagina Privacy & Cookie Policy per poter accedere a maggiori informazioni. Per accettare tutti i cookie e avere la miglior esperienza di navigazione possibile nelle pagine di questo sito, fai clic sul pulsante "Accetta i cookie", scorri la pagina proseguendo la navigazione o clicca in un qualsiasi contenuto per accedervi. In qualsiasi momento potrai revocare e modificare il tuo consenso ai cookie attraverso il link "Reset Cookie" che trovi in fondo a ogni pagina.

Imposta quali cookie vuoi consentire o bloccare

Visitando questo sito web, potrebbero venire memorizzati o recuperate delle informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Queste informazioni potrebbero riguardare te, le tue preferenze o il dispositivo con cui hai avuto accesso e vengono utilizzate principalmente per far funzionare il sito nella maniera corretta. Le informazioni rilevate attraverso i cookie non sono in grado di identificarti direttamente, ma servono per offrirti un'esperienza web più adatta al tuo profilo utente. Poiché rispettiamo il tuo diritto alla privacy, puoi scegliere dal pannello che troverai di seguito di non consentire alcuni tipi di cookie o solo alcuni di essi. Usa l'interruttore di fianco a ogni categoria di cookie per gestire le tue preferenze, usa però questa funzione con molta attenzione, infatti, tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire negativamente sulla tua esperienza sul sito e sui servizi che siamo in grado di offrire. Se vuoi che il sito in questione possa offrirti il massimo per quanto riguarda i suoi contenuti, dovresti accettare tutti i cookie, diversamente l'esperienza utente potrebbe peggiorare. Nel caso dovessi ripensarci, nel caso avessi impostato male la tua decisione su quali cookie rifiutare su questo sito, in qualsiasi momento potrai cambiare la tua scelta premendo sul link "Reset Cookie" che trovi a fondo pagina. La durata dei cookie è di 365 giorni a partire dal momento in cui vengono accettati dall'utente.

Di seguito puoi scegliere quale tipo di cookie consentire o rifiutare su questo sito web e una volta fatta la tua scelta, clicca sul pulsante "Salva le impostazioni sui cookie" per rendere effettiva la tua decisione.

FunzionaliIl nostro sito web utilizza cookie funzionali. Questi cookie sono necessari per far funzionare il nostro sito web.

AnaliticiIl nostro sito Web utilizza cookie analitici per consentire di analizzare il nostro sito Web e ottimizzarlo allo scopo di migliorarne l'usabilità. Le visite tracciate sono anonime.

Social MediaIl nostro sito Web inserisce cookie di social media per mostrarti contenuti di terze parti come YouTube e FaceBook. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

Ads PersonalizzatiIl nostro sito web inserisce cookie pubblicitari per mostrarti pubblicità di terze parti in base ai tuoi interessi. Questi cookie possono tracciare i tuoi dati personali.

AltroIl nostro sito web inserisce cookie di terze parti da altri servizi di terze parti che non sono analitici, social media o pubblicitari.